16 ottobre 2018
Aggiornato 16:30

Pordenone, cinesi uccise con accetta: arrestato connazionale

Avrebbe ucciso le due donne al termine di una lite con un'accetta

PORDENONE - La polizia ha arrestato a Pordenone l'uomo ritenuto autore del duplice omicidio di due donne cinesi: Yongxin Wu, 58enne, di origini cinesi e socio in affari delle vittime, nella gestione di un bar, che si trova poco distante dal luogo del delitto.
Il 58enne era arrivato a Pordenone, ieri, in treno da Milano ed è stato fermato ieri sera vicino all'appartamento dove le due donne sono state uccise. Dalle prime ricostruzioni - ha spiegato la polizia - avrebbe ucciso le due donne al termine di un violento litigio, con un'accetta da cucina, trovata e sequestrata dagli agenti della questura di Pordenone.