21 ottobre 2018
Aggiornato 21:00

Torna il weekend di raccolta di giocattoli

Iniziativa ecologico-solidale alla Coop di viale Trento
Giocattoli usati
Giocattoli usati (Ufficio stampa Coop Casarsa)

FIUME VENETO - Dopo il successo delle prime due edizioni, con due quintali di giochi donati dai cittadini, torna a Fiume Veneto il weekend di raccolta di giocattoli usati promosso dal Distretto soci di Coop Casarsa, iniziativa richiesta dalle stesse famiglie fiumane. I volontari del Distretto saranno presenti sabato 2 aprile (dalle 8 alle 19.30) e domenica 3 aprile (dalle 9 alle 13) nel supermercato di viale Trento per ricevere dai bambini e genitori i giocattoli che non usano più. L'iniziativa rientra nel progetto Rigiochiamo della cooperativa Fantambiente che curerà la fase di riciclaggio e recupero dei giocattoli. 

Si potranno conferire sia giocattoli usurati e rotti che in buono stato
«I primi - ha spiegato Orietta Moretti, consigliere delegato di Coop Casarsa alle attività del Distretto soci - saranno avviati al riciclo mentre i secondi verranno donati a bambini che ne hanno bisogno sul territorio. Si tratta di un progetto ecologico-solidale rivolto a bimbi e famiglie, per imparare insieme a loro i valori del dono e del riuso: a volte giocattoli ancora in buono stato vengono gettati perché non si sa dove portarli e con questa iniziativa si punta anche a fornire questo servizio». Per esempio due scatoloni di giochi, raccolti nel 2013-2014, sono stati donati qualche mese fa alla casa famiglia Casa Mia di Azzanello.