21 maggio 2018
Aggiornato 16:30
Fino al 15 maggio a Brda

Aspettando Art&Mosaico, l’arte musiva in mostra in Slovenia

L’esposizione, ospitata nella Villa di Vipol¸e, anticipa l’evento di Spilimbergo che sarà presentata ufficialmente alla stampa ai primi di maggio per inaugurare venerdì 20 alla presenza di Vittorio Sgarbi, atteso ospite della rassegna

Una della opere in mostra in Slovenia (© Art&Mosaico)

SPILIMBERGO - Torna a Spilimbergo tra il 20 e il 22 maggio la seconda edizione della manifestazione biennale Art&Mosaico (Artefici Artigiani Artisti), l’evento firmato dalla direzione artistica di Giulio Candussio che omaggia l’arte musiva - vero fiore all’occhiello ed eccellenza mondiale di Spilimbergo e del Friuli – in tutte le sue forme. Ancora una volta il Mosaico farà di Spilimbergo un museo a cielo aperto per raccontare, in un’intensa tre giorni, l'arte che l'ha resa famosa in Italia e nel mondo.

Anteprima a Brda
L’incontro tra l’arte musiva e la moderna architettura è una delle «mission» della manifestazione che quest’anno avrà una sua anteprima d’eccezione a partire da giovedì 21 aprile con l’apertura di una mostra a Brda, località slovena partner di Art&Mosaico. L’esposizione dal titolo Forme Anomale è curata dagli artigiani del comparto e propone una serie di opere musive tridimensionali. La mostra, ospitata nella Villa di Vipol¸e fino al 15 maggio prossimo, anticipa l’evento di Spilimbergo che sarà presentata ufficialmente alla stampa ai primi di maggio per inaugurare venerdì 20 alla presenza di Vittorio Sgarbi, atteso ospite della rassegna.

Orari e informazioni:
Da martedì a venerdì, dalle 9 alle 12 e dalle 13 alle17
Sabato, domenica e festivi, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18
Lunedì chiuso
Ingresso libero

www.vilavipolze.com