21 ottobre 2018
Aggiornato 07:30

Il sesso non ‘tira’ più!

‘La Scala’, il club pordenonese pensato per gli amanti del sesso trasgressivo si stia già dirigendo verso nuovi lidi, i risultati dei gestori non hanno soddisfatto le aspettative
Scambisti si o no?
Scambisti si o no? (Shutterstock.com)

PORDENONE – Anche il sesso sente la crisi! Chi l’avrebbe mai detto. Eppure carta canta. Pare infatti che dopo soli sei mesi di vita, ’La Scala’, il club pordenonese pensato per gli amanti del sesso trasgressivo si stia già dirigendo verso nuovi lidi. I gestori del locale di via Pravolton, infatti, stanno valutando qualcosa di nuovo. Una nuova esperienza ancora una volta connessa al sesso, ma non più rivolta agli amanti dello scambismo.

I risultati quindi non hanno soddisfatto le aspettative
Benchè il pubblico alla ricerca di trasgressione non sia mancato, il suo numero è stato troppo esiguo. L’ambizione della cittadina alla destra del Tagliamento, quella di diventare il centro d’attrazione per le coppie, ma non solo, in cerca di trasgressione, pare quindi essere venuta meno ancor prima di decollare. Che gli amanti del genere continuino a preferire il cugino Veneto?  Lì, fra altro, nemmeno si paga per entrare in questo genere di club. Non resta che attendere e vedere cosa hanno in serbo i gestori per il prossimo futuro. Sta di fatto che pare davvero che anche il sesso non ne esca bene da questa crisi.