16 ottobre 2018
Aggiornato 15:30

Alla (ri)scoperta del sentiero del Dint

Si parte, domenica 8 maggio alle 8.30 dal Centro Culturale Casa Zanussi Pordenone in via Concordia 7 per arrivare un’ora dopo a Barcis e inoltrarsi attraverso i sentieri con la guida naturalistica Antonio Cossutta
Il lago di Barcis
Il lago di Barcis (Casa Zanussi)

PORDENONE – Con il viaggio alla (ri)scoperta del sentiero del Dint e degli scenari naturali più intensi e spettacolari delle Dolomiti Friulane intorno al lago di Barcis – ma anche dei percorsi del gusto fra Claut e Cimolais – prosegue la collaborazione avviata da Casa Zanussi con il Parco delle Dolomiti Friulane: domenica 8 maggio appuntamento dedicato alla Forra di Barcis e al sentiero del Dint, un territorio che si inerpica tra ghiaioni, forre, doline, inghiottitoi dove il torrente Cellina ha scavato profondi canyon tra strapiombi di rocce stratificate del Parco Naturale delle Dolomiti. Un aspro scenario naturale che immerge il visitatore tra i fenomeni della millenaria trasformazione della terra, in un sito dove milioni di anni fa un’alta scogliera sprofondava sul mare.

Il percorso
Si parte, domenica 8 maggio alle 8.30 dal Centro Culturale Casa Zanussi Pordenone in via Concordia 7 per arrivare un’ora dopo a Barcis e inoltrarsi attraverso i sentieri con la guida naturalistica Antonio Cossutta. Il Centro Riserva Forra del Cellina si trova nel paese di Barcis, in località Ponte Antoi. La mostra tematica inaugurata nel 2007 è dedicata alla Riserva Naturale e alle sue peculiarità naturalistiche. Il ristoro, al Chiosco Al Pical di Andreis, prevede una degustazione con sapori del territorio impreziositi da erbe di stagione. L’escursione di domenica 8 maggio propone molte «variazioni» sul tema a scelta del pubblico: nel Parco Naturale Dolomiti Friulane la giornata di «Gustaparco» dedicata ai sapori insedierà il suo «campo base» a Cimolais nella fattoria didattica che ospiterà la mostra mercato con stand e laboratori del gusto: «come si trasforma il latte in formaggio», «riconoscere le erbe officinali e alimentari», «cucinare il pane: segreti e ricette», ma anche quelli manuali: «l’innesto nell’albero delle mele» e «manualità e cesteria».

Prenotazioni da venerdì 29 aprile presso il Centro Culturale Casa Zanussi, infoline 0434.365387 info@centroculturapordenone.it www.centroculturapordenone.it «Percorsi ed esperienze nel territorio» 2016 è sostenuta quale iniziativa di rilevanza turistica nell’ambito delle manifestazioni e iniziative promozionali della Regione Friuli Venezia Giulia-Turismo FVG.