23 agosto 2017
Aggiornato 19:30
Oggi la prima audizione in consiglio regionale

In fase d'approvazione il nuovo ddl, la Regione visita le cave di Rovereto in Piano

L'iter del disegno di legge sulla regolamentazione delle attività estrattive dovrebbe concludersi entro fine giugno. Ieri l'incontro nelle cave operative con l'assessore regionale Sara Vito e le amministrazioni locali

La visita dell'assessore Sara Vito alle cave di Rovereto in Piano (© Foto ARC Liberti)

ROVERETO IN PIANO - Un incontro per verificare lo stato di avanzamento delle coltivazioni e il relativo ripristino ambientale nelle cave di Roveredo, entrambe ancora operative, Dell'Agnese e Superbeton, nonché alla General Beton e alla discarica di amianto che si trova al confine con il comune di Porcia. È servito alla luce del percorso del disegno di legge regionale sulle cave, che dovrebbe essere approvato in aula consiliare entro la fine di giugno. Proprio in vista dell'approvazione del ddl che disciplinerà le attività estrattive anche in termini di tutela ambientale e sicurezza, la Regione ha avviato un programma di ascolto nei confronti delle amministrazioni comunali, dell'ANCI e delle parti coinvolte, tra ambientalisti e cavatori.

L'assessore regionale all'Ambiente Sara Vito ha compiuto il sopralluogo a Rovereto in Piano assieme al sindaco Mara Giacomini, al collega di Porcia Giuseppe Gaiarin, al presidente della IV Commissione consiliare Vittorino Boem e ai consiglieri regionali Chiara Da Giau e Renzo Liva. Gli intervenuti hanno potuto visitare i luoghi di intervento, i siti si estrazione e ascoltare le richieste delle amministrazioni locali.