24 ottobre 2017
Aggiornato 05:30
Festival di cinema

I maestri della fotografia a Spilimbergo. Inaugurato il festival Le Giornate della Luce

Permiato ieri sera Luca Bigazzi. Oggi, domenica 12 giugno, apputamento in piazza Duomo alle 21, con la Zerorchestra e lo spettacolo multimediale "Note dal fronte, musica, parole e immagini della Grande Guerra", in collaborazione con Cinemazero e La Cineteca del Friuli

Luca Bigazzi, premiato a Spilimbergo come autore della fotografia per il film Youth di Paolo Sorrentino (© Claudio Iannone)

SPILIMBERGO – Ha aperto i battenti ieri sera la seconda edizione del festival Le Giornate della Luce, nato per celebrare il ruolo degli autori della fotografia del nostro tempo, i ‘maestri della luce’ del cinema italiano contemporaneo. Sotto la cura artistica dell’autrice, regista e conduttrice Gloria De Antoni, affiancata da Donato Guerra, anche quest’anno la manifestazione potrà godere della presenza di un grande maestro della fotografia, due volte candidato all’Oscar, come Dante Spinotti.

Ospite d’onore della serata di sabato 11 giugno è stato l’autore della fotografia Luca Bigazzi, premiato per il film ‘Youth’ di Paolo Sorrentino. Presente all’incontro anche Rimau Grillo Ritzberger, protagonista del film di Ivan Cotroneo ‘Un bacio’, firmato per la fotografia dallo stesso Bigazzi.

Sempre a Spilimbergo, alla Sala Il Caseificio, è stata inaugurata la mostra fotografica ‘Pupi Avati: un autore italiano. Film 1998 – 2015’, dedicata al grande regista bolognese che quest’anno presiede la Giuria del festival, composta tra gli altri anche da dall’attore Luca Zingaretti e il giornalista, critico cinematografico e autore televisivo Oreste De Fornari.

L’appuntamento di domenica 12 giugno
In piazza Duomo alle 21 e, in caso di pioggia, sotto la loggia, si terrà la prima tappa del nuovo tour della Zerorchestra con l’anteprima dell’innovativo spettacolo multimediale Note dal fronte, musica, parole e immagini della Grande Guerra, in collaborazione con Cinemazero e La Cineteca del Friuli.

Il festival da mercoledì 15 a domenica 19 giugno
L'evento proseguirà da mercoledì 15 giugno con una delle presenze di punta di questa edizione, l’attrice e regista Veronica Pivetti che tra mercoledì e domenica sarà protagonista di una serie di proiezioni e incontri.

L’articolato programma dell’edizione 2016 - con proiezioni dei film in concorso, incontri con registi e attori, seminari, percorsi espositivi, eventi collaterali - culminerà il prossimo 19 giugno con l’attribuzione del premio ‘Il Quarzo di Spilimbergo-Light Award’, premio per la fotografia di un film italiano dell'ultima stagione.

Per l'edizione 2016 sono state coinvolte, accanto a Spilimbergo, altre località della regione: Sequals (Pn), Gemona del Friuli, Mereto di Tomba e Codroipo (Ud).

Per informazioni sul programma: www.legiornatedellaluce.it