21 agosto 2017
Aggiornato 10:00
Cordovado, 16-19 giugno

Spazio ai sapori dei borghi e alla musica di Marco Anzovino

Avvio positivo per la manifestazione dedicata ai gusti tipici di Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino Alto Adige e Toscana. Tanti appuntamenti collaterali, tra cui teatro e concerti musicali

Marco Anzovino, musicista e cantautore attivo sul territorio, in concerto a Cordovado venerdì 17 giugno (© Pro Cordovado-Sapori in Borgo)

CORDOVADO - Sapori in Borgo ha aperto i battenti a Cordovado, dove Comune e Pro Loco hanno invitato alcuni altri membri del club dei Borghi più Belli d'Italia dell'Anci (del quale la stessa cittadina cordovadese fa parte) per la prima edizione di questa manifestazione che trasformerà il centro friulano in una capitale del gusto.

Questa mattina, l'anteprima con Gabriele Bonci, uno dei pizzaioli più affermati d’Italia e volto noto della trasmissione La prova del cuoco condotta da Antonella Clerici su Rai Uno. Al ristorante Villa Curtis Vadi, Bonci ha incantato il pubblico del suo corso sulle migliori farine e sulle tecniche più adatte per impasti sempre perfetti.

Nei prossimi giorni, si entrerà nel vivo della rassegna con appuntamenti nei diversi luoghi coinvolti: l'area dei palazzi Cecchini e Mainardi e dei rispettivi parchi, il centro storico cittadini e alcuni locali pubblici. Venerdì 17 giugno aprirà il chiosco con i sapori dei Borghi di Marche, Veneto, Trentino Alto Adige, Toscana e ovviamente Fvg. Alle 17 in palazzo Cecchini sarà inaugurata la mostra The Watcher di Stefania Delponte e dei giovani illustratori di Cordovado. Seguirà alle 18 concerto del Bluestone duo a Parco Cecchini, mentre alle 18.30 all’Osteria da Giuliano ci sarà un incontro-degustazione con lo scrittore Massimo Cuomo.

Spostandosi in piazza Santa Caterina, alle 19, la cover band Lost in the night intratterà con la sua musica e alle 20, questa volta nell’arena estiva di Palazzo Cecchini, l'ospite di punta sarà Marco Anzovino - giovane cantautore originario di Piacenza, pordenonese d'adozione - con il concerto intitolato 'Cinquanta Sfumature di Vita', frutto dell’esperienza del laboratorio di scrittura creativa con il Servizio di Politiche giovanili di San Vito al Tagliamento.

La musica proseguirà al parco Cercchini con l'intrattenimento di un dj set, mentre alle 21 la corte di palazzo Mainardi ospiterà lo spettacolo teatrale della Nuova compagnia teatrale di Villanova (Fossalta di Portogruardo) con la commedia dialettale 'Gnente de novo'.