14 dicembre 2017
Aggiornato 03:30
Auditorium della Regione

A Pordenone, incontro del Pd su nuove Uti e riforme degli enti locali

Dalle 18 alle 20 di domani, venerdì 1 luglio, nella sede regionale dei via Roma 2, verranno illustrate le recenti modifiche alla riforma degli enti locali e l'avvio delle unioni territoriali intercomunali

Domani a Pordenone un incontro sull'avvio delle nuove Uti del pordenonese (© Diario di Udine)

PORDENONE - Nel giorno dell'avvio delle Uti (Unioni territoriali intercomunali), a seguito del dialogo e del dibattito tra Regione e gli enti locali, il gruppo consiliare regionale del Partito democratico, assieme all'assessore alle Autonomie locali Paolo Panontin e ai presidenti delle Unioni territoriali, organizza un incontro pubblico per fare un focus sulle recenti modifiche alla riforma degli enti locali e l'avvio delle funzioni condivise. Dalle 18 alle 20 di domani, venerdì 1° luglio, nell'Auditorium della Regione (in via Roma 2), verranno illustrate le ultime modifiche approvate in Consiglio regionale alla legge 26 del 2014 e si discuterà sui cambiamenti della finanza locale e del sistema di trasferimento delle risorse ai Comuni. Dopo l'introduzione dei consiglieri regionali del Pd Chiara Da Giau e Armando Zecchinon, interverranno i presidenti delle Uti del pordenonese, Antonio Di Bisceglie (Uti Tagliamento), Andrea Carli (Uti Valli e Dolomiti Friulane) Giuseppe Gaiarin (Uti Noncello) Sandrino Della Puppa (Uti Livenza-Piancavallo) Marco Putto (Uti del Sile), per condividere il lavoro svolto, ragionare sulle opportunità della nuova architettura amministrativa e raccogliere le critiche.