23 ottobre 2017
Aggiornato 10:00
Inaugura il 20 luglio

Apre a Pordenone il primo Palagurmé

600mq di struttura, unica a livello nazionale, progettata per formare gli operatori del settore ho.re.ca. e offrire inedite esperienze di gusto ed eventi enogastronomici.

Il 20 luglio apre il primo Palagurmè a Pordenone (© Adobe stock | N.Van Doninck)

PORDENONE - Sarà inaugurato il 20 luglio Palagurmé il primo centro esperienzale del gusto, progettato per formare all’eccellenza gli operatori del settore Ho.Re.Ca, ma anche come punto d’incontro e vetrina per i patrimoni enogastronomici del territorio. Suddiviso in cinque aree tematiche, Palagurmé si sviluppa su due piani, occupando totalmente i 600 metri quadri di una struttura pensata per offrire un’esperienza unica di arricchimento professionale e personale e studiata come un percorso funzionale che, contemporaneamente, sa trasmettere e coinvolgere.

Progetto assolutamente inedito
L’attività di Palagurmé si snoderà attraverso una ampia varietà di servizi: corsi di formazione, eventi, presentazioni, convegni, iniziative enogastronomiche, incontri con aziende ed esperti di settore. Grazie ad una concezione flessibile, Palagurmé ospiterà show cooking, contest, degustazioni, guide agli abbinamenti food&beverage: il tutto mirato a ricreare virtualmente, ma in una realtà concreta, le stesse sensazioni che un ospite o un professionista del settore proverebbe in una cantina o in una birreria. «Palagurmé – dichiara Emanuele De Biasio, l’ideatore di questa avveniristica struttura – è un progetto ultramoderno, assolutamente inedito. Un centro all’avanguardia dal punto di vista tecnologico ma anche attento e rispettoso delle nostre tradizioni, delle eccellenze del territorio e della salvaguardia del prodotto tipico».