26 maggio 2018
Aggiornato 06:00
Nei Suoni dei Luoghi

Il Trio Cezma-Nako-Haxholli al centro culturale Burovich

Domenica 28 agosto ore 20.45-Sesto al Reghena (PN)

Il Trio di Tirana a Sesto al Reghena (© Ufficio Stampa Festival Nei Suoni dei Luoghi)

PORDENONE - Il Festival musicale Nei Suoni dei Luoghi, organizzato dall'Associazione Progetto Musica con il contributo della Regione Fvg, la sponsorizzazione delle BCC del Fvg e il sostegno delle Fondazioni CRUP e CARIGO e dei Comuni partecipanti, torna in provincia di Pordenone, domenica 28 agosto alle ore 20.45 facendo tappa a Sesto al Reghena. Al Centro culturale Burovich (piazza Barbo 1) si esibirà il Trio Cezma-Nako-Haxholli. L’evento è realizzato in collaborazione con l’Accademia delle Arti di Tirana e con Piano FVG.

Proveniente dall'Albania, il Trio è composto da Fabiol Cezma al violino (che presto suonerà in un’orchestra a fianco al violinista Salvatore Accardo), Ejona Nako al violoncello (recentemente vincitore del primo premio assoluto nella competizione ‘Ars Kosova’) e Kajmela Haxholli (vincitrice di diversi premi tra il quali il ‘Premio Mozart’) al pianoforte. Eseguiranno musiche di L.V. Beethoven (Trio no 3 op 1 in do minore) e di F. Mendelssohn (Trio no 1 op 49 in re minore).Dato il numero limitato dei posti disponibili l’ingresso è libero, ma garantito fino ad esaurimento della capienza della sala.

Ejona Nako (1992, Tirana), inizia a studiare violoncello all’età di 6 anni al Liceo Artistico di Tirana, proseguendone poi lo studio presso l’Università delle Arti della capitale albanese. è presente in molte orchestre giovanili ed è vincitrice di un’audizione per violoncello nella ‘National opera and ballet theatre’. E’ vincitrice di un’audizione per il festival: ‘Nei suoni dei luoghi’ con la formazione di trio e nel giugno 2016 vince il primo premio assoluto nella competizione ‘Ars Kosova’.

Fabiol Cezma (1994, Fier), è vincitore di diverse competizioni nazionali ed internazionali in Albania. Ha vinto in Romania il 1° premio e un premio speciale ‘Cornelia Bronzetti’, il 2° premio alla competizione internazionale per violino svoltasi nel Kosovo. Esegue concerti all’Università di Tirana e si è esibito con la Mediterranien Youth Orchestra, oltre ad essere stato invitato a suonare con la Cyprus Youth Orchestra.

Infine Kajmela Haxholli (1993, Durres), inizia i suoi studi all’età di 7 anni alla scuola «Jan Kukuzeli». Fin da piccola partecipa a diverse competizioni: Epta, P.Gaci, T.Harapi, I.C.Macedonium, Young solist. Vince diversi premi come: il ‘Premio Mozart’, il 1° premio al ‘P. Gaci competition’ e il 1° premio al ‘The nights of classic music competition’.

Prossimo appuntamento di Nei suoni dei luoghi, martedì 30 agosto alle ore 21.00, con una tappa in Veneto, a Este al Chiostro di San Francesco dove si esibirà il pianista serbo Ivan Bašić