23 settembre 2018
Aggiornato 19:30

Undici giovani svolgeranno il Servizio Civile nelle Coop del Consorzio Leonardo

Giovani tra i 19 e i 27 anni che avranno la possibilità di svolgere un’esperienza di vita stimolante e arricchente entrando in contatto con un ambiente di lavoro strutturato
I ragazzi del Servizio Civile
I ragazzi del Servizio Civile (Diario di Pordenone)

PORDENONE - Si sono aperte le porte delle cooperative sociali aderenti al Consorzio Leonardo, aderente a Confcooperative Pordenone, per accogliere undici giovani che svolgeranno un anno di Servizio Civile. Nella sede di Confcooperative Pordenone si è tenuto un primo incontro di formazione in cui il presidente Luigi Piccoli ha presentato il progetto ‘Pordenone…volontari alla riscossa’ e le modalità di affiancamento alle persone disabili.
I giovani – dieci ragazze e un ragazzo, dai 19 ai 27 anni – opereranno alla fattoria sociale della Cooperativa Il Ponte a Ghirano di Prata, nel centro diurno di coop Acli a Cordenons e a Casa Padiel ad Aviano, a Villa Jacobelli a Sacile e presso La Selina a Montereale Valcellina gestite da Coop Fai, al centro diurno della Coop Futura a San Vito, al centro diurno della Coop Il Piccolo Principe a Casarsa, al centro diurno e residenziale della Coop Il Granello a San Vito.

Nelle cooperative del Consorzio Leonardo sono passati in quasi dieci anni una settantina di giovani, che hanno avuto la possibilità di fare un’esperienza di vita stimolante e arricchente ma anche di entrare direttamente in un ambiente di lavoro strutturato. Saranno seguiti da un tutor e riceveranno dall’Ufficio Nazionale del Servizio Civile 430,88 euro al mese.
Nel quaderno dedicato a queste esperienze di Servizio civile – e scaricabile dal sito www.consorzioleonardo.pn.it – sono state raccolte alcune riflessioni di chi ha svolto il servizio in questi anni. E nel frattempo il Consorzio Leonardo ha già pronto il progetto da presentare nel Bando del prossimo anno, per offrire anche ad altri giovani questa opportunità.

«Questo progetto – ha affermato il direttore di Confcooperative Pordenone Marco Bagnariol – è la dimostrazione di quanto alla nostra organizzazione stia a cuore l’impegno formativo a favore delle giovani generazioni. E siamo molto soddisfatti che tra gli undici giovani del progetto che si è appena concluso, ben tre abbiano trovato lavoro nelle cooperative sociali del Consorzio Leonardo».