18 settembre 2018
Aggiornato 23:00

Incendio nella notte, ingenti i danni a una villetta

Il rogo è stato probabilmente causato da surriscaldamento della canna fumaria presente nell'abitazione. Rimasto ferito un vigile che prestava soccorso
Sul posto si sono recati i Vigili del fuoco del distaccamento di San Vito al Tagliamento
Sul posto si sono recati i Vigili del fuoco del distaccamento di San Vito al Tagliamento (ANSA)

SESTO AL REGHENA - Un improvviso incendio avvenuto la scorsa notte ha causato danni ingenti ad una villetta di Bagnarola di Sesto al Reghena. Le fiamme, divampate forse a causa del surriscaldamento della canna fumaria, hanno impiegato una squadra di pompieri di San Vito al Tagliamento e del Comando provinciale per otto lunghe ore prima di farsi domare.

Danni e conseguenze
Come anticipato dall'Ansa, il tetto dell'abitazione è andato completamente distrutto mentre una parte dello stabile è stata salvata.
Durante i soccorsi è rimasto ferito un Vigile del fuoco. Nel circoscrivere i danni l'uomo ha perso l'equilibrio ed è scivolato, battendo a terra il capo. A seguito degli accertamenti, avvenuti in serata in Pronto Soccorso, è risultato cosciente e in buone condizioni.
Sul posto anche i Carabinieri della locale stazione: si tende ad escludere responsabilità di terzi.