20 settembre 2017
Aggiornato 23:30
130 eventi, 150 espositori

Degustazioni, Showcooking e corsi di cucina: arriva "Cucinare 2017"

L'evento gastronomico del Nordest ritorna alla Fiera di Pordenone dall'11 al 14 febbraio. Grande attesa per una quinta edizione che apre le porte a focus dedicati a vino, birra artigianale e cucina green

PORDENONE - E’ tutto pronto alla Fiera di Pordenone per la 5^ edizione di Cucinare, Salone dell’enogastronomia e delle tecnologie per la cucina in programma all’interno dei padiglioni 7, 8 e 9 dall’11 al 14 febbraio 2017. I 18.000 visitatori di Cucinare 2016, di cui 15% operatori del settore, sono indicatori del successo crescente della manifestazione che punta a diventare l’evento fieristico di riferimento nel Nordest sia per il pubblico professionale che per gli appassionati di cucina, grazie ad un format innovativo che affianca stand commerciali ad un variegato calendario di eventi con la direzione artistica di Fabrizio Nonis.

150 espositori
Circa 150 gli espositori presenti in fiera, provenienti da 17 Regioni, in rappresentanza dei due macro settori di riferimento di Cucinare: le filiere agroalimentari delle eccellenze made in Italy (aziende vitivinicole, birrifici e distillerie, salumifici, caseifici, oleifici; produttori di pasta, pasticcerie e prodotti da forno; prodotti ittici) e le tecnologie per la cucina (accessori, arredamento e complementi d’arredo per le cucine professionali; attrezzature per cottura, refrigerazione, lavaggio e preparazione per bar, ristoranti).

130 iniziative
In programma durante il Salone oltre 130 iniziative tra dimostrazioni, degustazioni, minicorsi e show cooking che hanno come protagonisti le associazioni, le istituzioni, i produttori, i ristoratori del territorio tutti impegnati nel presentarne le eccellenze enogastronomiche.

Star Cooking, l'evento nell'evento
Punta di diamante della manifestazione è sicuramente Stars Cooking, l’evento nell’evento ideato e realizzato da Fabrizio Nonis. Il giornalista, autore e conduttore televisivo, presenza ormai fissa alla 'Prova del Cuoco' su Raiuno con Antonella Clerici, firma anche quest’anno il format degli eventi stellati che porta a Pordenone, in 4 giorni, tanti protagonisti della ristorazione italiana ed internazionale: molti suoi colleghi Tv, con i quali ha intrecciato solide e profonde relazioni professionali, e molti simboli della ristorazione made in Italy nel mondo. In ordine di apparizione si alterneranno sul palco della Stars Cooking Arena al padiglione 7 e della nuovissima Arena Crédit Agricole FriulAdria:

Sabato 11 febbraio: il giovane trio Luca Abbadir, Michel Basaldella, Chiara Canzoneri (alla cerimonia inaugurale delle 11, alla presenza delle autorità, riceveranno la seconda edizione del Premio Crédit Agricole FriulAdria dedicato ai talenti emergenti della cucina e poi saranno protagonisti di tre singoli show cooking all’Arena Crédit Agricole
FriulAdria, dalle 13.30 alle 15.30), Mattia Poggi (Arena Stars Cooking, 16-17), Max Mariola (Arena Stars Cooking, 18.30-20).
Domenica 12 febbraio: Terry Giacomello (Arena Crédit Agricole FriulAdria, 11.45-13), Wicky Priyan (Arena Crédit Agricole FriulAdria,13.45-15.15), Andrea Aprea (Arena Stars Cooking, 16.30-18), Bobo Cerea (Arena Stars Cooking, 18.30-20).
Lunedì 13 febbraio: Davide Scabin (Arena Stars Cooking, 11.45-13.15), Matteo Baronetto (Arena Stars Cooking, 13.45-15), Paolo Casagrande (Arena Crédit Agricole FriulAdria, 15.45-17.15), Giuliano Baldessari (Arena Stars Cooking, 18.30-20).
Martedì 14 febbraio: Diego Bongiovanni (Arena Crédit Agricole FriulAdria, 11.45-13.15), Hirohiko Shoda (Arena Stars Cooking, 13.45-15), e gran finale 2017 con Luca Montersino (Arena Stars Cooking, 16.30-18).


Novità 2017
Cucinare 2017 dedicherà approfondimenti ad alcuni settori di riferimento per il settore l’agroalimentare. La novità dell’anno sarà Vinum, 1^ rassegna espositiva dedicata alle aziende vinicole e distillerie, in collaborazione con Ais Fvg, Fisar Pordenone e Fis Fvg e la media partnership de I Grandi Vini. Un’area della manifestazione sarà dedicata a stand commerciali, confronti, percorsi e degustazioni guidate per far conoscere ed assaggiare ai
visitatori vini provenienti da diverse regioni italiane (dall'amarone Docg alla falanghina del Sannio Dop, dal prosecco Docg al barbaresco Docg).
Dal vino alla birra: ritorna, rinnovata a Cucinare 2017 la rassegna Beer&Co, l'area espositiva riservata ai birrifici artigianali e beer firm italiani: stand, degustazioni, laboratori e tanti eventi valorizzeranno questo mondo che conta numerosissime eccellenze.
Grande attenzione anche per i nuovi stili e buone pratiche alimentari, dal biologico al vegano, alla cucina naturale: è questo il focus di Cucinare Green, un nuovo settore di Cucinare 2017 con un ricco programma di laboratori ed incontri sul tema oltre alla possibilità di acquisto di prodotti certificati negli stand. Cucinare 2017 avrà una valenza sociale grazie all’iniziativa della Camera di Commercio di Pordenone che realizzerà nell’ambito della manifestazione attività di promozione a sostegno dell’economia e delle imprese colpite dagli eventi sismici del centro Italia. L’Azienda Speciale ConCentro dell’Ente camerale organizza in particolare due stand collettivi totalmente gratuiti messi a disposizione di 16 imprese agroalimentari delle provincie di Perugia e Rieti che potranno far conoscere e vendere al pubblico e agli operatori del settore i loro prodotti: dalla norcineria di Norcia, alle lenticchie di Castelluccio, dal farro Dop di Monteleone al Kit per la pasta all’amatriciana e i formaggi laziali. Il brand turistico 'Pordenone with Love' della Camera di Commercio di Pordenone caratterizzerà gli stand, in sintonia nella denominazione come atto di solidarietà e vicinanza alle persone e imprenditori di queste terre.

Attività per bambini
Coop Alleanza 3.0 partecipa alla quinta edizione di 'Cucinare' a Pordenone con un grande spazio espositivo, al Padiglione 8, dedicato ai bambini, al legame col territorio e i fornitori locali, attraverso progetti di valorizzazione
delle filiere e della qualità dell’offerta. Nelle quattro giornate della fiera lo stand proporrà tante attività quotidiane, tutte gratuite, rivolte ai ragazzi dai 4 ai 14 anni, grazie alle quali i giovani 'mini-cuochi' potranno cimentarsi in attività legate alle produzioni del territorio o imparare a fare bene la spesa, con le animazioni di 'Spesa e sorpresa'.
Tra le sorprese per i più piccoli Lorenzo Branchetti, il cuoco 'pasticcione' della 'Prova del cuoco', conduttore della 'Melevisione' su Rai Yo-Yo, accompagnerà gli aspiranti cuochi in golose sperimentazioni in cucina nel suo Food making show.

Alla scoperta dei cibi delle Pro-Loco
Ersa, Agenzia Regionale per lo Sviluppo Rurale, farà da capofila per la presenza a Cucinare di tutto il mondo delle Pro-Loco regionali. I visitatori di Cucinare saranno invitati a… cucinare, appunto, i piatti tipici delle più importanti e
note sagre regionali, accompagnati passo passo dai cuochi delle Pro-Loco. Sarà un occasione per scoprire le ricette dei cibi che hanno fatto la storia del nostro territorio e conoscere i segreti per realizzarli a casa propria.

Le collaborazioni
Tante le collaborazioni prestigiose che affiancano la manifestazione: FriulAdria Crédit Agricole, Electrolux Professional, Dolomia, Pasta Zara, main partner; Coop Alleanza 3.0 e Ersa, partner tecnici, in collaborazione con Camera di Commercio di Pordenone e Comune di Pordenone.
Partecipano all’organizzazione della manifestazione anche l’accademia di cucina Qucinando convolta nel programma degli eventi, Ecozema e Locata per la mis en place delle degustazioni, Fipe e Ascom Confcommercio di Pordenone che coordineranno la presenza di tanti chef del territorio e per la prima volta Palagurmé di Pordenone, nuovo struttura polifunzionale di Pordenone dedicata a fare formazione e divulgare cultura e qualità del food & beverage, Eurobevande, azienda friulana di distribuzione bevande e servizi e Slow Food del Pordenonese presente con tutti i presidi del Friuli Venezia Giulia e laboratori.
Importante come sempre la presenza dei sommelier di Ais Fvg, Fisar Pordenone e Fis Fvg impegnati nell’organizzazione di laboratori (da segnalare quello tutto in rosa dedicato alle produttrici di vini di Friuli e Veneto che domenica 12 febbraio alle 15 presenteranno gli spumanti del territorio) e nel dare assistenza alle degustazioni curando abbinamenti cibo-vino e la mescita al pubblico.
Da sempre Cucinare collabora con le principali scuole alberghiere del territorio che partecipano alla realizzazione degli showcooking e di tutte le attività in fiera: a Cucinare 2017 saranno presenti gli studenti degli istituti Flora di Pordenone, Ial di Aviano e Stringher di Udine e Linussio di Codroipo.
Sono media partner della manifestazione Italia a Tavola, Fuocolento, Qb Quantobasta, I Grandi Vini e Sconfinando. Espositori d’eccellenza ospiti di fama internazionale, partner prestigiosi, grande popolarità tra addetti ai lavori e appassionati di cucina: ci sono quindi tutti i presupposti affinché la quinta edizione di Cucinare consacri
questo evento come punto di riferimento per il business della cucina a Nordest.