24 ottobre 2017
Aggiornato 05:30
100^edizione del Giro d'Italia

A Pordenone in attesa del Giro spuntano le biciclette rosa

Sabato 27 maggio 2017 farą tappa a Pordenone, le bici rosa vengono posizionate per fare da arredo urbano in tinta con il colore della gara, in modo da far respirare alla cittą il clima del Giro

A Pordenone in attesa del Giro spuntano le biciclette rosa (© Comune di Pordenone)

PORDENONE - Sono spuntate in città le biciclette dipinte completamente di rosa del Giro d’Italia, Giro che sabato 27 maggio farà tappa, è il caso di dirlo, a Pordenone. A colorare e piazzare le bici è stato il Comune che sta curando la promozione e gli eventi propedeutici al grande giorno. Un Giro d’Italia storico visto che si tratta dell’edizione 100.

La città si tinge di rosa
Le biciclette ornano le rotonde di piazza Duca d’Aosta, della Rivierasca e di viale Treviso, una è stata installata in piazza XX Settembre sopra il conto alla rovescia digitale che segna i giorni mancanti alla partenza della competizione, il 5 maggio, e che verrà ricalibrato per la tappa pordenonese del 27. Nei prossimi giorni verranno sistemate altre bici rosa a far da arredo urbano in tinta con il colore della gara, in modo da far respirare alla città il clima del Giro. Si tratta di biciclette provenienti dai magazzini comunali, mai reclamate dai proprietari, e che, viste le condizioni, sarebbero state rottamate. E così l’amministrazione ha pensato di riutilizzarle in questo modo.

E’ solo un assaggio di ciò che accadrà a partire da maggio, quando Pordenone si vestirà di rosa, dalle vetrine alle piazze, per prepararsi appunto al giorno della partenza, da piazza XX Settembre, della ventesima e penultima  tappa, la Pordenone-Asiago, decisiva per attribuire la maglia Rosa.

«Per Pordenone non è solo un’occasione per i tanti appassionati – ha commentato il sindaco Alessandro Ciriani - ma è un grande evento con ricadute economiche, turistiche, alberghiere, oltre a proiettare la città a livello nazionale».

In attesa del 27 maggio
Gli appuntamenti di avvicinamento al 27 maggio saranno molti tra concerti, manifestazioni enogastronomiche, mostre e attività in bicicletta. Alcuni sono già fissati, altri sono in preparazione. Venerdì 24 aprile al teatro Verdi sarà presentata ufficialmente la tappa pordenonese nell’ambito di una serata dedicata al 'pirata' Marco Pantani, con molte sorprese.
In programma (la data è in via di definizione) anche un’asta-evento in piazza con le biciclette abbandonate e giacenti nei magazzini comunali. Si tratta di un centinaio di mezzi, settanta dei quali in ottimo stato. Il ricavato verrà utilizzato dal Comune per iniziative a sostegno delle famiglie bisognose.

Per la vigilia la 'Notte rosa'
La vigilia della partenza, venerdì 26 maggio, ci sarà invece la 'Notte rosa' con una serie di animazioni e avvenimenti in città che culmineranno con il concerto in piazza Cavour dei 'Doctor and the Medics', storica band anglosassone degli anni ’80, il cui singolo 'Spirit in the Sky' ha venduto più di 25 milioni di copie in tutto il mondo. Nelle prossime settimane il programma completo degli eventi verrà svelato in dettaglio.