Sport | Dal 10 al 12 marzo

Sport: Bolzonello, "Extreme Days Winter sostiene Piancavallo"

La manifestazione, nata a Sacile, ora dà vita a un lungo show sulla neve che, nell'arco di un fine settimana, proporrà ad appassionati e curiosi decine di attività a cui assistere da spettatori o da provare in prima persona

La presentazione dell'iniziativa
La presentazione dell'iniziativa (Regione Friuli Venezia Giulia)

PORDENONE - "Un modo per prolungare la stagione invernale, contribuendo al sostegno dell'economia nella località montana grazie a un evento di altissimo livello che sarà capace di catalizzare l'attenzione degli ospiti". Così il vicepresidente della Regione, Sergio Bolzonello, ha definito la tappa degli Extreme Days Winter in programma a Piancavallo dal 10 al 12 marzo prossimi.
I dettagli dell'iniziativa sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa svoltasi Pordenone, alla presenza del presidente dell'associazione organizzatrice dell'evento Sacile Cambia Marcia, Gregorio Giust, il responsabile del polo sciistico di Piancavallo, Enzo Sima, il sindaco di Sacile, Roberto Ceraolo, e il consigliere comunale di Aviano, Oliviero Dezan.

La manifestazione, nata a Sacile, ora dà vita a un lungo show sulla neve che, nell'arco di un fine settimana, proporrà ad appassionati e curiosi decine di attività a cui assistere da spettatori o da provare in prima persona. Si va, ad esempio, dai funambolismi con le motoslitte alle esibizioni di freestyle e snowboard, passando per lo speed ridings e prove a bordo di vetture da rally sulla neve.
Accanto agli eventi mozzafiato, il calendario prevede anche una serie di altre iniziative dedicate alle famiglie come il sorvolo panoramico delle cime del Piancavallo a bordo di un elicottero, ciaspolate, escursioni in motoslitta, fat bike a pedalata assistita e altre attività ludico-sportive. Spazio anche al live Dj set e night parties nelle baite e nei locali di Piancavallo. Come evidenziato da Bolzonello nel suo intervento, questa iniziativa è stata possibile grazie alla collaborazione instauratasi tra la Regione, Promoturismo Fvg e l'associazione Sacile Cambia marcia.

«Il successo degli eventi registrati in passato riva al Livenza e la grande professionalità dimostrata fino a oggi dal sodalizio organizzatore, ci ha portato qualche mese fa a ragionare insieme per vedere se fosse stato possibile esportare il format in altre zone del nostro territorio». Da qui la prima edizione degli Extreme Days Winter, «un evento
che
- ha aggiunto il vicepresidente - ci consente di prolungare la stagione sulle pendici di Piancavallo, dando così nuovi stimoli ed attrattività per gli ospiti che arrivano nella stazione invernale pordenonese. Il progetto, condiviso con gli operatori del luogo, rappresenta la prima tappa di un percorso più strutturato che vedrà nei prossimi anni rafforzare la collaborazione dell'associazione con Piancavallo. Siamo convinti che appoggiare questa attività significhi creare posti di lavoro e incrementare l'indotto turistico in questo polo sciistico del Friuli Venezia Giulia».
Bolzonello ha inoltre ricordato il successo dei campionati mondiali di scialpinismo appena conclusisi a Piancavallo, «la cui ottima riuscita - ha aggiunto - è dovuta anche alla perfetta preparazione delle piste compiute da Enzo Sima e dal suo staff. Abbiamo quindi alle spalle un team molto affiatato, capace di organizzare al meglio sia gli impianti che le strutture ricettive presenti in loco. Siamo sicuri - ha concluso il vicepresidente - che questo gruppo, anche in occasione degli Extreme Days Winter, darà prova della propria capacità e professionalità, accogliendo al meglio tanto gli atleti quanto gli ospiti».