21 novembre 2017
Aggiornato 14:30
700 gli studenti coinvolti

Rianimazione cardiopolmonare: studenti formati col progetto Keep the Beat

Gran finale con mass training all’istituto Flora per il progetto sulla rianimazione cardiopolmonare per le scuole Keep the Beat di Gymnasium Friulovest Banca

I ragazzi della quarta superiore che hanno conseguito la certificazione BLSD di IRC Comunità (© Keep the Beat di Gymnasium Friulovest Banca)

PORDENONE - Si è svolto nei giorni scorsi nella palestra dell’Istituto Flora di Pordenone l’evento conclusivo del progetto Keep the Beat promosso dal Centro Studi e Formazione Gymnasium – supportato da 118 centrale operativa di Pordenone e col sostegno di Friulovest Banca e Cimolai - in collaborazione con gli insegnanti di educazione fisica della scuola coordinati dalla professoressa Antonella Avon.

Coinvolti 700 studenti
Come da tradizione ormai da anni nella scuola di via Ferraris, oltre 700 studenti della scuola sono stati coinvolti, nell’arco di un’intera mattinata,  in un 'mass training' a ritmo di musica con lo scopo di insegnare le tecniche base della rianimazione cardio-polmonare. Gli allievi di quinta si sono trovati nell’insolito ruolo di tutor dei loro compagni di prima, seconda e terza. I ragazzi di quarta hanno invece concluso ufficialmente il loro percorso formativo che li ha portati al conseguimento dell’attestazione di esecutore Blsd, che include anche l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico esterno. Soddisfazione per gli ottimi risultati del progetto è stata espressa anche dalla prof.ssa Paola Stufferi,  Dirigente dell’Istituto Flora e coinvolta quest’anno direttamente nel corso di formazione insieme ad un gruppo di insegnanti.

Progetto formativo Keep the Beat
L’arresto cardiaco colpisce circa 60.000 persone ogni anno in Italia. Tempestive e adeguate manovre rianimatorie fanno la differenza tra la vita e la morte: un allertamento precoce del soccorso sanitario avanzato, una corretta rianimazione cardio-polmonare effettuata anche da soccorritori occasionali e l’uso del defibrillatore automatico esterno, triplicano le possibilità di sopravvivenza della vittima. Keep the Beat offre un percorso formativo completo utilizzando i metodi più innovativi, avvalendosi di istruttori qualificati e coinvolgendo insegnanti e studenti.

I numeri in 5 anni
In 5 anni di attività il progetto ha totalizzato oltre 100 ore di formazione-formatori e interessato 14 Istituti scolastici in tutta la provincia; 5mila sono stati i ragazzi coinvolti in attività di formazione a scuola e in piscina; 2900 gli studenti formati con certificazione Blsda Irc Com, 35 i ragazzi con disabilità fisica o bisogni educativi speciali formati con certificazione Blsda Irc Com, oltre 1.000 le performance di ragazzi raccolte attraverso l’utilizzo del manichino Laerdal Skill Reporter e Laerdal Qcpr, 150 gli insegnanti e personale Ata formati con certificazione Blsda Irc Com, 10 i mass training, 1 il concorso per la realizzazione di video tutorial sulla rianimazione cardiopolmonare, 6 i video tutorial realizzati dagli studenti, 6 le visite alla Centrale Operativa 118 di Pordenone, 4 le partecipazioni a convegni di rilevanza nazionale, 6 le partecipazioni a convegni di rilevanza internazionale, 6 le partecipazioni attive ad eventi a carattere nazionale, 5 le partecipazioni alla campagna europea sulla rianimazione cardiopolmonare.