20 agosto 2017
Aggiornato 07:30
Indaga la Polizia

Volantini sui muri del centro per diffamarla: riportano foto e cellulare

La ragazza ha sporto denuncia dopo le numerose telefonate ricevute

Volantini sui muri del centro per diffamarla: riportano foto e cellulare (© Adobe Stock)

PORDENONE - Il telefono che squilla immotivatamente (almeno all’apparenza) senza tregua. Poi la scoperta: nel centro di Pordenone, ma anche in periferia - come riporta Il Gazzettino -, qualcuno ha appeso dei volantini che la ritraggono (si tratta di una giovane di origine straniera ma da tempo residente in città) e che riportano frasi volgari e sgrammaticate secondo le quali la ragazza si renderebbe disponibile a delle prestazioni sessuali. Ovviamente, in calce c’era il cellulare.

La malcapitata ha quindi sporto denuncia
La Polizia anticrimine di Pordenone l’ha ascoltata e ha iniziato le indagini per trovare chi, presumibilmente per una ripicca, si è impegnato nel tappezzare parti della città con i volantini diffamatori. Intanto, la giovane (e purtroppo non si tratta del prima caso come questo) si è ritrovata a rispondere a telefonate, ripetute, con proposte di ogni tipo.