21 maggio 2018
Aggiornato 16:30
lunedì 27 alle 8.30

Gara di orienteering a Pordenone

Lo scopo mira a sensibilizzare i ragazzi all’osservazione, alla percezione e all’orientamento nello spazio, all’autonomia e offre anche spunti per mettere in pratica quanto acquisito nello studio della matematica, delle scienze e della geografia

Gara di orienteering a Pordenone (© Adobe Stock)

PORDENONE - Lunedì 27 marzo il Comune di Pordenone, in collaborazione con la Federazione Italiana Sport Orientamento, organizza la fase comunale di orienteering per le scuole medie e superiori di Pordenone.
A questa edizione parteciperanno circa 120 studenti provenienti dalle scuole medie Lozer. Centro storico, P.P. Pasolini, dal liceo M. Grigoletti e dalla media e superiore dell’Istituto E. Vendramini. Si ritroveranno presso quest’ultimo istituto alle 8.30 da dove partirà la gara che si svolgerà su tre percorsi: in centro città, al parco San Valentino e al Parco Galvani.

Sensibilizzazione dei giovani
L’ orienteering è una disciplina sportiva riconosciuta con tanto di gare nazionali e mondiali, ma è anche una attività con valenze formative ed educative. Lo scopo mira a sensibilizzare i ragazzi all’osservazione, alla percezione e all’orientamento nello spazio, all’autonomia e ad altro ancora. Inoltre offre anche spunti per mettere in pratica quanto acquisito nello studio della matematica, delle scienze e della geografia. Ai partecipanti viene fornita una cartina ed una bussola e utilizzando solo questi strumenti devono raggiungere il traguardo nel minor tempo possibile passando per una serie di punti di controllo disseminati sul percorso.

A premiare i vincitori sarà l’assessore allo sport Walter De Bortoli alle 12 circa sotto la Loggia del Municipio.