20 agosto 2017
Aggiornato 07:30
A pordenone fiere il 15 e 16 febbraio 2018

AquaFarm 2018: parte col botto la campagna tra le aziende

A seguito del grande successo dell'edizione 2017 sono le 16 le aziende che, a due mesi dalla chiusura dalla prima AquaFarm e a dieci mesi dalla prossima, si sono già prenotate per una presenza in Fiera a Pordenone. Altrettanti espositori sono in fase finale di sottoscrizione

PORDENONE - AquaFarm, evento che già alla sua prima edizione è diventato il punto di riferimento su acquacoltura, vertical farming e algocoltura a livello nazionale e nel bacino del Mediterraneo, sta preparando alla grande il terreno per il 2018. Raccoglie i frutti (i pesci e le alghe) e riparte con un record di adesioni per la prossima edizione.
A seguito del grande successo di AquaFarm 2017 sono 16 le aziende che si sono già prenotate per uno spazio in Fiera a Pordenone a due mesi dalla chiusura della prima edizione e a dieci mesi dalla prossima. Altrettanti espositori sono in fase finale di sottoscrizione.

16 aziende hanno sottoscritto l'impegno formale
Diverse le aziende che hanno rinnovato la propria adesione ed altre che hanno deciso di investire nella manifestazione dopo aver partecipato da visitatori nel 2017. Biorigin si conferma sponsor della manifestazione, la Regione Sicilia rinnova il patrocinio prendendo un’area ampia dove promuovere le aziende e le realtà locali. Complessivamente sono 16 le aziende che hanno già sottoscritto l’impegno formale e altrettante sono in fase finale.
Sul fronte dei contenuti scientifici e di aggiornamento, sono partite già da subito dopo la fine della scorsa edizione le consultazioni con i componenti del comitato scientifico e si prevede che le linee generali del programma saranno disponibili in occasione della manifestazione Seafood a Bruxelles a fine aprile.