25 maggio 2017
Aggiornato 18:00
edilizia scolastica

La Regione ha stanziato 100mila euro per la sicurezza antisismica nelle scuole

Santoro: "Abbiamo esteso anche alle scuole paritarie l'incentivo regionale per effettuare le verifiche sismiche sugli edifici, tenuto conto della primaria esigenza di garantire la sicurezza di tutti i luoghi frequentati dai nostri bambini e ragazzi"

La Regione ha stanziato 100mila euro per la sicurezza antisismica nelle scuole (© Adobe Stock)

PORDENONE - La Regione ha stanziato 100mila euro a favore delle scuole paritarie per consulenze in tema di sicurezza antisismica. «Abbiamo esteso anche alle scuole paritarie - spiega l'assessore a Infrastrutture e Territorio del Friuli Venezia Giulia, Mariagrazia Santoro - l'incentivo regionale per effettuare le verifiche sismiche sugli edifici, tenuto conto della primaria esigenza di garantire la sicurezza di tutti i luoghi frequentati dai nostri bambini e ragazzi».

Si tratta della prima graduatoria 2017 delle richieste di contributo per l'affidamento di consulenze tecniche volte alla
valutazione della sicurezza strutturale degli edifici scolastici, attualmente inadeguati rispetto ai parametri stabiliti dalle
norme tecniche vigenti per le costruzioni in zona sismica.
La graduatoria tiene conto delle richieste pervenute dopo il 1 febbraio dagli enti privati gestori. I contributi sono così
ripartiti: 14.210,56 euro alla Parrocchia Santi Ilario e Taziano per la scuola dell'infanzia paritaria Lozer di Pordenone,
13.449,28 alla scuola materna San Pietro di Cordenons (Pn), 13.322,40 alla parrocchia San Michele Arcangelo per la scuola dell'infanzia paritaria San Giuseppe di Arba (Pn), 16.494,40 alla parrocchia di Tutti i Santi per la scuola dell'infanzia paritaria San Luigi Gonzaga di Bagnarola di Sesto al Reghena (Pn), 11.672,06 alla parrocchia di San Giorgio Martire per la scuola dell'infanzia paritaria Anto Zilli di Fontanafredda (Pn), 15.000 alla parrocchia di San Giuseppe in Borgomeduna per la scuola dell'infanzia paritaria Santa Maria Goretti di Pordenone e 15.851,30 alla Associazione scuola dell'infanzia Angelo custode di Fiume Veneto (Pn).

Con successivi stanziamenti verranno coperte le ulteriori domande pervenute.