14 dicembre 2017
Aggiornato 03:30
14 maggio a San Vito al Tagliamento

Conto alla rovescia per la "Marcia per il Granello"

Una manifestazione podistica solidale il cui ricavato sarà devoluto all’omonima cooperativa sociale sanvitese per avviare un nuovo progetto che ha l’obiettivo di integrare i giovani con disabilità del territorio nel contesto sociale locale attraverso un'attività di laboratorio

Conto alla rovescia per la "Marcia per il Granello" (© Pro San Vito)

SAN VITO AL TAGLIAMENTO - Conto alla rovescia per la terza edizione della 'Marcia per il Granello' che si terrà  domenica 14 maggio a San Vito al Tagliamento. Una manifestazione podistica tutta solidale perchè il ricavato sarà devoluto all’omonima cooperativa sociale sanvitese per avviare un nuovo progetto che ha l’obiettivo di integrare i giovani con disabilità del territorio nel contesto sociale locale attraverso un'attività di laboratorio.
 
Tre percorsi
I tre percorsi di 5, 12 e 24 km aperti a tutti (start dalle 8.30 alle 10) partiranno da piazza del Popolo, nel centro storico cittadino. Alle 9.30 anche gli utenti de Il Granello, sportivi diversamente abili, saranno pronti a cimentarsi con tutti gli altri partecipanti nell’itinerario che toccherà anche i vicini Comuni di Cordovado e Sesto al Reghena, tra strade asfaltate e di campo.
Iscrizioni lo stesso giorno a partire dalle 7.30: vi possono partecipare anche gruppi, per i quali sono previsti dei premi se avranno un numero minimo di 15 componenti. Lo scorso anno furono un migliaio i camminatori e runner allo start.

Supporto alle famiglie
«Un’iniziativa - ha dichiarato Patrizia Martina presidente della Pro San Vito al Tagliamento - che sosteniamo con convinzione aiutandola nella fase di promozione perchè è incentrata ad aiutare una realtà importante per il nostro territorio come la cooperativa Il Granello, che da tanti anni supporta le famiglie favorendo la centralità della persona. Inoltre - ha aggiunto - la marcia di fatto è un preludio alla nostra manifestazione di primavera Piazza in fiore che inizierà pochi giorni dopo. Fare del bene correndo o camminando: questo lo spirito della giornata». Per tutti i runner, alla fine del percorso ci sarà l’ultimo ristoro sotto la loggia di San Vito dove avverrà anche la premiazione.

L’organizzazione è a cura del Rotaract San Vito al Tagliamento in collaborazione con la Pro Cordovado e con il patrocinio dei Comuni di San Vito al Tagliamento, Cordovado, Sesto al Reghena e l’Azienda sanitaria Friuli occidentale oltre che il supporto della citata Pro San Vito.