21 novembre 2017
Aggiornato 14:30
da lunedì 08 maggio

Pulizie straordinarie, scattata la fase 2 in piazza XX Settembre

Scattata da lunedì scorso, subito dopo il mercato europeo, la fase due delle grandi pulizie cittadine promosse dal Comune e coordinate da Gea

Pulizie straordinarie, scattata la fase 2 in piazza XX Settembre (© Comune di Pordenone)

PORDENONE - Scattata da lunedì scorso, subito dopo il mercato europeo, la fase due delle grandi pulizie cittadine promosse dal Comune e coordinate da Gea. E’ in corso in questi giorni, in linea con il cronoprogramma, il lavaggio di piazza XX Settembre e in particolare della balaustre della biblioteca. Si passerà poi al resto: le parti in marmo della pavimentazione, la scalinata della Casa del mutilato, il muretto con le fioriere che delimita la piazza dalla parte opposto della biblioteca. 

Previste due settimane di lavoro. L’efficacia della pulizia è evidente nelle foto che immortalano il prima e il dopo, pubblicate anche sulle pagina Facebook del Comune e del sindaco, con l’eliminazione dello strato di sporcizia e di alcune scritte e imbrattamenti. «L’obiettivo – ha ribadito Alessandro Ciriani, promotore delle pulizie straordinarie – è una Pordenone più bella e accogliente, non solo spazzata, ma anche lavata e pulita. Vogliamo che la città si presenti al meglio ai residenti e ai visitatori, specie in occasione di così tanti eventi importanti». Tra questi c’è sicuramente la tappa pordenonese del giro d’Italia, il 27 maggio, che partirà proprio da piazza XX Settembre, reduce dell’apprezzata esperienza del giardino urbano 'Il Bosco delle farfalle'. A giugno partirà la fase tre delle grandi pulizie che interesserà l’area di corso Garibaldi.

Pulizie straordinarie, scattata la fase 2 in piazza XX Settembre

Pulizie straordinarie, scattata la fase 2 in piazza XX Settembre (© Comune di Pordenone)