24 maggio 2017
Aggiornato 23:30
27 E 28 MAGGIO

Festa delle erbe e del benessere nelle piazze di Tramonti di Sopra

Escursioni, mostre, laboratori, conferenze, mercatino e tanto altro. Tutte le attività sono gratuite

Festa delle erbe e del benessere nelle piazze di Tramonti di Sopra (© Pro Loco Tramonti di Sopra)

TRAMONTI DI SOPRA - Escursioni, mostre, laboratori, conferenze, mercatino e tanto altro. Questo è quanto propone con un ricco calendario di appuntamenti da sabato 27 a domenica 28 maggio la Festa delle erbe e del benessere, organizzata a Tramonti di Sopra.

Sabato 28 maggio
Sabato 28 maggio nella sala consiliare si terrà il 'Sabato delle erbe': alle 18 inaugurazione della mostra 'Acquerelli e uvaggi d’arte' dipinti con il vino di Maria Teresa Pirillo. Nell’occasione presentazione in anteprima del libro di poesie di Maria Teresa Pirillo, recensito dalla presidentessa dell’Unesco di Udine per i temi sulla pace e sulla multiculturalità. Inaugurazione e mostra saranno eccezionalmente accompagnate dalla voce e musica di Barbara Errico e dal chitarrista Andrea Castiglione. Seguirà aperitivo.

Maria Teresa Pirillo
Nata a Crotone (KR), vive dal 1975 in Friuli. Insegnante di Italiano, Inglese, Arte nella Scuola Primaria, lavora con un Progetto sullo 'Sviluppo della Creatività'. Scrittrice di narrativa, ha ricevuto Premi Regionali nel 1992-1994 e Nazionale nel 2001; nel 2011 è uscito il racconto breve 'Voleva Essere Alice', di cui è stata la Curatrice Linguistica. Scrittrice di poesie, ha pubblicato in Antologie Poetiche e presenterà, per la prima volta a Tramonti, il suo primo libro di poesie, recensito da Renata D'Aronco quale Presidentessa dell'Unesco di Udine e Segretaria Regionale, per i temi sulla Pace e sulla Multiculturalità che ha trattato. Pittrice acquarellista, con molte Collettive e Personali in attivo, in Italia e all'estero, sperimenta da cinque anni la pittura col vino. Chiama i suoi lavori 'Uvaggi d'Arte', per le diverse tipologie di vini che utilizza al fine di avere una tavolozza ricca di tonalità. Per questa peculiarità, è stata invitata nello scorso mese di Agosto a esporre alcuni suoi acquerelli e a tenere dei workshop sulla sua tecnica di pittura col vino in importanti Gallerie d'Arte e nella seconda più importante Winery del Michigan. Collabora da due anni con la Rotas, importante e pluripremiata nel mondo Azienda di etichette per vini di Treviso. Da alcuni 'Uvaggi' sono state realizzate etichette per vini da collezione, direttamente stampate col vino e presentate al Vinitaly del 2016 e nei due importanti Simposi di Gennaio in Germania e a Sacramento. Al Vinitaly di quest'anno è stata presente per due giorni a dipingere e, durante l'inaugurazione in Sala Stampa, ha personalmente fatto omaggio, assieme al titolare della Rotas, di un ritratto-uvaggio al Ministro dell'Agricoltura Martina, accompagnandolo a delle etichette numerate ottenute dal dipinto e stampate con il vino. Per l'occasione, molte testate giornalistiche e radio ne hanno parlato ed ha ricevuto un'intervista da una troupe di Raiuno e una da quella di Raidue.

Barbara Errico
Friulana, ma con parte di origini anche salentine, è una Cantante Jazz, Compositrice, Docente di canto moderno, jazz, blues, di tecnica vocale, di respirazione e di postura nel canto. Insegnante della cantante Elisa, agli esordi. Molti sono i riconoscimenti e i premi ricevuti: Oscar del Jazz Italiano, finalista del Premio Tenco, definita nel '99 'il miglior talento italiano', Premio 'Segno Donna Benemerenza Città di Udine', Premio Italian Jazz Awards 2011. Partecipa a numerosi Festival e Concerti a livello europeo, ha a carico due CD, uno dedicato a Endrigo, l'altro a Luttazzi. Per l'occasione, è accompagnata da Andrea Castiglione, chitarrista del gruppo 'Blues Short Sleepers'. Lo stesso, accompagnerà Maria Teresa Pirillo, durante la recitazione di alcuni suoi versi presenti nel libro.

Domenica 28 maggio
Domenica 28 maggio nelle piazze di Tramonti di sopra giornata dedicata alle erbe e alla natura. Dalle 9: preparazione alle camminate con esercizi per collo spalle, schiena e ginocchia con il metodo Qi Gong, l’antica ginnastica cinese; camminata alla ricerca delle erbe spontanee e officinali con Adriano Bruna e Paolo Siega Vignut; camminata alla scoperta delle nostre acque con la guida Fabiano Bruna. Prenotazioni al numero 3334756449 (Elisa).
Dalle 10 largo ai laboratori! Alle 10.30 preparazione dello sciroppo di sambuco con degustazione finale, a cura di Marilena Trivelli, alle 11 cosmesi naturale 'Belle di natura' e alle 14 'Pulizie...alle erbe' a cura dell’Arpe Fvg - Erbe del patriarcato. A mezzogiorno inaugurazione della mostra fotografica 'Meduna, l’acqua che unisce' a cura dei circoli fotografici 'L’Immagine' di Maniago e 'Riflessi' di Prata di Pordenone e del C.R.A.F. Seguirà aperitivo. Alle 16 tre conferenze a cura dell’Accademia Anea presso la sala consigliare: Presentazione dell’accademia con Valeria Baldasso, 'Alimentazione, noi siamo ciò che mangiamo' con Monica Grando e 'Geobiologia, l’ambiente in cui viviamo' con Roberto Gregoris. Infine alle 18 'Emozione circolare' concerto hang con Paolo Borghi, finalista a Italia’s Got Talent, musicoterapista e unico, in Italia, a possedere 4 diversi tipi di hang. Per tutta la giornata sarà visitabile la mostra di erbe spontanee di Adriano Bruna, Paolo Siega Vignut e Roberto Mazzoli Chiasais.

Benessere
Diversi i percorsi benessere proposti, a partire dallo shiatsureiki e riflessologia plantare (Accademia Anea), omeopatia e medicina naturale (Antonella Rovedo), sedute individuali di suoni con il gong (Gong nell'anima: con Gianni e Rossella), riflessologia facciale vietnamita (Associazione Dien Chan Bqc Italia: con Chiarastella Della Mora), il metodo Bars per la ricerca e il mantenimento dell’equilibrio tra corpo e mente (Risvegliarsi al benessere con Stefania Savino), trattamenti psicofisicinenergetici l’approccio su vari centri e canali energetici con varie tecniche riporta beneficio nelle zone dolorose (Stefano Gremese) ed infine esercizi per la bellezza, automassaggi tonificanti, le 5 camminate cinesi per i 5 organi del corpo, la camminata per la stagione estiva e lo speciale meditazione Qi Gong 'Le mille mani del Buddha' (Associazione Uomocieloterra con Laura Guerra).

Per i piccoli ospiti
Alle 14 Biblioteche in cortile. Prezzemolina e altri 'verdi classici' racconto di Fabio Scaramucci con la musica dal vivo di Fabio Mazza a cura dell’Ortoteatro. Alle 15.30 laboratorio 'Creo con i fiori e le erbe...' con Lisetta Totis. I bambini che vogliono partecipare sono pregati di portare una maglietta bianca di cotone o un pezzo di stoffa bianca. Menu a prezzo speciale.

La cucina
Piatti tipici della tradizione locale a base di erbe a cura della Pro loco di Tramonti di Sopra. Street food e degustazioni bio-veg dal mondo e locali a base di erbe con 'La piccola cucina clandestina' by Mujaveg di Trieste. Menu per bambini.

Il baratto dei libri
Per tutta la durata della manifestazione nell’area predisposta troverete un tavolo con a disposizione dei libri, riviste o altro. Non sono ammessi per nessuna ragione compravendite o transazioni che prevedano l’utilizzo di denaro o oggetti rientranti in attività commerciali/artigianali già esistenti 
La partecipazione è libera e gratuita, sia per chi espone sia per chi viene anche solo per scambiare senza fermarsi. In questo caso può portare con sè alcuni oggetti senza nessun obbligo purchè siano conformi al tema del mercatino. Nel caso non aveste niente con cui scambiare è possibile lasciare un’offerta il cui ricavato sarà devoluto alla scuola di Tramonti.

Ospiti della manifestazione 'Associazione mondo Tuareg'. L’artigianato e il tè offerto sotto la tenda.