18 agosto 2017
Aggiornato 12:30
domenica 25 giugno

Parcoarcobaleno in bicicletta alla scoperta dei parchi del territorio

La 17esima edizione dell’evento di beneficienza a favore delle attività dell’Arcobaleno Onlus di Porcia. Novità: iscrizioni online, via Sms o WhatsApp per una cicloturistica che promuove i valori della famiglia

Parcoarcobaleno in bicicletta alla scoperta dei parchi del territorio (© Arcobaleno onlus di Porcia)

PORCIA - Tutto pronto per Parcobaleno, la tradizionale pedalata di beneficenza aperta a tutti e promossa dall’Arcobaleno onlus di Porcia che si svolgerà domenica 25 giugno con un itinerario alla scoperta dei parchi del territorio sensibilizzando, allo stesso tempo, le persone sulle attività dell'associazione a favore dei minori. Arrivata alla sua 17esima edizione, la 'biciclettata' per famiglie quest'anno si 'innova' facilitando a tutti le modalità di iscrizione: per la prima volta sarà infatti possibile iscriversi all’evento online, inviando un Sms o un messaggio WhatsApp al n. 348 269 6893 oppure, come gli scorsi anni, ci si potrà recare al negozio Filofiore in via Marconi 12 a Porcia o nella sede dell’Arcobaleno in via delle Acacie 18, luogo dal quale partirà la manifestazione. Inoltre, le iscrizioni saranno aperte anche nella stessa giornata di domenica 25 giugno prima della partenza dalle 16 alle 17. 

Alla scoperta dei parchi di Porcia e Pordenone
«Anche quest’anno - fanno sapere dall’Arcobaleno - vi aspettiamo numerosi per trascorrere del tempo in allegria condividendo i valori della famiglia e conoscendo meglio il territorio in cui viviamo. E, novità, per segnalare il percorso e promuovere l'iniziativa, quest'anno troverete lungo la strada le biciclette arancioni di Parcobaleno». Pedalando in bicicletta si andranno a scoprire i parchi di Porcia e di Pordenone. È previsto un percorso di circa 20 chilometri che toccherà il Parco del seminario (dove ci sarà un punto di ristoro), il Parco del Castello di Torre, il Parco di San Valentino, il Parco Cimolai,  i laghetti di Rorai Grande, il Parco di Villa Dolfin,  per poi arrivare al 'traguardo' nell'Oratorio della parrocchia di Porcia.

Iniziativa per famiglie e bambini
Attraverso questa iniziativa, che richiama ogni anno oltre 300 persone, soprattutto famiglie e tanti bambini, L'Arcobaleno intende farsi conoscere sul territorio, esaltando i valori della famiglia e lanciando un preciso appello alle comunità, non solo di Porcia ma di tutto il territorio della provincia di Pordenone, a diventare solidali e accoglienti. Anche quest'anno, la tradizionale ciclo-turistica si arricchirà di un'evento speciale pensato proprio per divertire i più piccoli. All'arrivo in oratorio, oltre alla pastasciutta e alle premiazioni, ad intrattenere i bambini ci sarà infatti il Mago Ravin. Come in ogni edizione, non mancheranno i premi destinati ai partecipanti. Verranno infatti premiati il signore e la signora più anziani, i ciclisti bambini più giovani, il partecipante più giovane, la piccola bicicletta più caratteristica, la famiglia più numerosa, il gruppo bimbi più numeroso.

Donazione del 5xmille
Con l’occasione L’Arcobaleno ricorda la possibilità di donare il proprio 5xmille: è sufficiente firmare nell’apposito spazio sulla dichiarazione dei redditi indicando il codice fiscale 91027120939. Si tratta di un sostegno molto importante per l'associazione di Porcia per lo svolgimento delle attività di prevenzione del disagio familiare sul territorio e di aiuto ai bambini e ragazzi che accoglie.
Per saperne di più www.larcobaleno-onlus.it