18 giugno 2018
Aggiornato 07:30
Cronaca | a pordenone

Consegnati i diplomi a 35 nuovi tecnici specializzati della Fondazione Its Kennedy per l'Itc

Sono stati consegnati in Unindustria Pordenone i diplomi ai corsisti del biennio formativo 2014-2016 di Its Kennedy, trentacinque diplomati di cui 30, già da un anno, lavorano in ambito Ict (l’85%) e 2 hanno intrapreso la carriera universitaria. L’incubatore di sviluppatori software più contesi dalle imprese raggiunge quota 109 'ambasciatori 4.0' nel territorio

Consegnati i diplomi a 35 nuovi tecnici specializzati della Fondazione Its Kennedy per l'Itc (© Unindustria Pordenone)

PORDENONE – Sono stati consegnati in Unindustria Pordenone i diplomi ai corsisti del biennio formativo 2014-2016 di ITS Kennedy, trentacinque diplomati di cui 30, già da un anno, lavorano in ambito Ict (l’85%) e 2 hanno intrapreso la carriera universitaria. Presenti, Michelangelo Agrusti, Presidente di Fondazione ITS Kennedy e di Unindustria Pordenone, Antonietta Zancan, Vice Presidente di Fondazione ITS Kennedy e Dirigente Scolastico dell’Istituto Tecnico Tecnologico JF Kennedy di Pordenone, Alessandro Basso, Consigliere del Comune di Pordenone, delegato del sindaco Ciriani, Annamaria Zecchia dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia, delegata della direttrice Alida Misso, Loredana Panariti, Assessore al lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, ricerca e università Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e Maurizio Cini, imprenditore, intervenuto nella sua qualità di consigliere della Fondazione Friuli.

 

Le testimonianze dei giovani diplomati
Stimolanti e interessanti le testimonianze dei giovani diplomati, tra cui quelle dei testimonial Alessio Cozzolino, ex liceale che dopo il diploma ha intrapreso un percorso più rapido per accedere al lavoro con una buona professionalità - oggi è imprenditore – e Marika Della Bianca, che fin dalla scelta dell’indirizzo secondario, a 15 anni, aveva compreso quanto l’informatica fosse interessante e attagliata sulla capacità riflessiva, creativa e di problem solving che, usualmente, caratterizza l’approccio femminile al lavoro. Marika, oggi, è dipendente di una multinazionale del settore Ict con ottime prospettive e un elevato livello di soddisfazione professionale. Assieme al diploma è stato consegnato anche l’Europass Diploma Supplement, documento integrativo del titolo di studio ufficiale che fornisce una descrizione delle conoscenze e delle competenze possedute riconosciute a livello europeo poiché rientranti in un modello standardizzato  di competenze definito e  messo a punto dal Consiglio d'Europa e dell'Unesco.

Le cifre
Totale diplomati: 109 di cui donne 2 e 40 Tecnici superiori - Cloud, 36 Tecnici superiori - Mobile, 33 Tecnici superiori - analisi dei dati. Età media: 23 anni (75% fino a 23, 11% oltre i 30). Provenienza: 53% Fvg, 43% Veneto, 4% altre regioni.
Occupazione: In Ict già al termine del corso: 48%, in Ict a 12 mesi dal termine: 92%, settore aziende Ict  91%, altro settore 9%. Tipologia contratto: tempo indeterminato 35%, tempo determinato 21%, apprendistato 35%, lavoratore autonomo 6%.
Docenza e partnership: Docenti da aziende: 90%, Enti e imprese partner: 225, Aziende ospitanti stage: 141 di cui 61 in FVG e 80 altre regioni (predominanza Veneto).