19 agosto 2018
Aggiornato 13:00

Estate in città: attività per bambini, visita guidata, il vizietto, cinema sotto le stelle, Pordenone Blues Festival, Blues & Black music contest

Gli appuntamenti per la giornata: 'Di fiore in fiore' laboratorio per bambini a cura di Julia Artico; 'Ogni biblioteca è un’avventura, storie di mare e pirati' e 'Le avventure di Lupo Uragano'; Officina dell’arte, laboratorio di mosaico; visita guidata a Villanova con gli affreschi del Pordenone; 'Il Vizietto' con I Papu; Cinema sotto le stelle 'La Bella e la bestia' e il Pordenone Blu
Estate in città: continua una fitta agenda di appuntamenti a Pordenone
Estate in città: continua una fitta agenda di appuntamenti a Pordenone (Estate in città)

PORDENONE - Dopo il laboratorio sugli affreschi al Museo Civico d’arte, i laboratori di Julia Artico per l’Estate in Città si spostano al Museo di Storia naturale, dove in 2 appuntamenti le attività saranno incentrate sul mondo delle api. Mercoledì 19 luglio alle 17 i bambini e le bambine realizzeranno piccole api e fiori con lana e stoffa, che poi potranno portare a casa per giocare. Inoltre dipingeranno piccole arnie. «Spesso – spiega Julia Artico – i bambini hanno paura della api, che invece sono animali meravigliosi indispensabili per gli ecosistemi e per la vita stessa. Con questi laboratori (il prossimo si terrà il 2 agosto), potranno conoscerle da vicino, grazie all’affiancamento di attività didattica e ludico creativa. Faremo infatti alcuni accenni anche alle attività di apicoltura». Il Museo di storia naturale durante l’estate come gli altri musei civici è a ingresso gratuito ed è aperto dal mercoledì alla domenica dalle 15 alle 19. Al giovedì, in occasione dei giovedì sotto le stelle è aperto dalle 18 alle 22.

Successo per le letture animate
Stanno riscuotendo grande consenso le letture animate che portano nei quartieri di Pordenone le scorribande dei pirati, affidate alla voce degli attori di Ortoteatro e organizzate dall’associazione Thesis per l’Estate in città pordenonese, in collaborazione con la biblioteca civica cittadina. Appuntamento che tonerà mercoledì 19 luglio alle 17.30, nella biblioteca Nord di via Mameli, con 'Le avventure di Lupo Uragano', che ha navigato per tutti i mari e per tutti gli oceani, conosce le terre di qua e le terre di là, ha visitato ogni isola e ogni penisola… dai libri di uno fra i più grandi scrittori per l’infanzia: Pinin Carpi. E c’è da scommettere che, come è già accaduto nella biblioteca 'Mary Della Schiava' di Largo Cervignano e nella biblioteca di Torre (bastia del Castello), bambini e famiglie affolleranno la sala per ascoltare storie avventurose fra oceani, mari e arrembaggi. Il progetto 'Ogni biblioteca è un’avventura. Storie di mare e di pirati', ideale prosecuzione dei temi cari a Björn Larsson, l’autore protagonista di Dedica 2017, mira a incuriosire e avvicinare i più piccoli al mondo dei libri e allo stesso tempo promuovere lo sviluppo dell’aggregazione sociale, la valorizzazione del territorio e delle comunità. Prossime tappe giovedì 27 luglio, nella biblioteca 'Jolanda Turchet' di via Pontinia; mercoledì 2 agosto, nella biblioteca Sud, nella scuola primaria 'G. Gozzi' di via Vesalio, e martedì 8 agosto, gran spettacolo finale di burattini, in via eccezionale alle 21, nel chiostro della biblioteca civica.

Appuntamento con il mosaico
Secondo ciclo di appuntamenti con il mosaico a cura di Fondazione Bambini e Autismo nell’Estate in Città. Il 19 e 20 luglio durante 'Espressionismo e mosaico' si lavorerà ad un approccio alla tecnica del mosaico ispirato al movimento artistico nato in Germania nel XX Secolo. I corsi si tengono dalle 18.30 alle 22.30 a Pordenone all’Officina dell’arte, in via Molinari, 4. Per info e prenotazioni: 0434 551463 o direzione@officinadellarte.org.

Alla scoperta dei quartieri
Con l’Estate in Città alla scoperta dei quartieri. Mercoledì 19 luglio è la volta del quartiere di Villanova, con ritrovo alle 18.30 davanti alla Parrocchiale di Sant’Ulderico, frazione Villanova. Il borgo già citato nel ’500 nella nota mappa redatta dall’emissario imperiale Jörg Kölderer, fu una delle 'ville' soggette alla città e al castello di Pordenone. Conserva nella parrocchiale dedicata a Sant’Ulderico un ciclo di affreschi di Giovanni Antonio de’ Sacchis del 1514 e un altare lapideo di Giovanni Antonio Pilacorte. Una statua dedicata al Beato Odorico da Pordenone ci ricorda come un’antica tradizione attribuisca a questa località i natali del Beato. A un paio di chilometri dall’abitato si trova Villa Cattaneo, interessante esempio locale di villa veneta, edificata nel XVII secolo. La visita è condotta dalla guida Susi Moro, gli spostamenti nei luoghi previsti dalla visita sono effettuati con mezzi propri

Il Vizietto, nuovo spettacolo dei Papu
Prosegue nell’Estate in Città anche mercoledì 19 luglio alle 21 nell’area verde del castello di Torre la messa in scena de il Vizietto, nuovo spettacolo dei Papu, produzione Teatro del pane per la regia di Mirko Artuso. La pièce si ispirata al celebre film di Édouard Molinaro del 1978, interpretata da Michel Serrault e Ugo Tognazzi, a sua volta adattamento cinematografico di una commedia di Jean Poiret del 1973. Uno spettacolo ironico e profondo allo stesso tempo, in cui si può ridere e divertirsi senza complessi di colpa, grazie alla leggerezza e alla poesia con cui sono trattati temi tanto attuali quanto delicati come quelli di famiglia, genitorialità, omosessualità. In scena con i Papu anche Simonetta Barbon, Nicolò Gasparetto, Valentina Beraldo Alberto Moscatelli, Laura Bussani e Beatrice Niero. Prevendite tutti i giorni esclusa la domenica dalle 15.30 alle 18.30 alla bastia del Castello. Ultima replica giovedì 20 luglio.

Cinema sotto le stelle
Per il Cinema sotto le stelle a cura di Cinemazero nell’Estate in Città, mercoledì 19 luglio alle 21.30 in piazzetta Calderari arriva una storia senza tempo, che piacerà a tutta la famiglia: 'La bella e la bestia'. Il film di Bill Condon è la rivisitazione live-action dell'omonimo classico d'animazione del 1991, e racconta il fantastico viaggio di Belle, giovane donna brillante, bellissima e dallo spirito indipendente che viene fatta prigioniera dalla Bestia e costretta a vivere nel suo castello. Nonostante le proprie paure, Belle farà amicizia con la servitù incantata e imparerà a guardare oltre le orrende apparenze della Bestia, scoprendo l'anima gentile del Principe che si cela dentro di lui.

Pordenone Blues Festival
Ricca giornata di appuntamenti del Pordenone Blues Festival nell’ambito dell’Estate in Città mercoledì 19 luglio. Dalle 15 per tutto il pomeriggio piazza XX Settembre accoglie l’International Blues Music Day, con esposizioni, stand, incontri, conferenze e attività per bambini dedicati al mondo della musica. L’International music market offre l’opportunità a musicisti professionisti, principianti e appassionati di trovare soluzioni e alternative per agevolare il loro cammino nell’ambiente musicale. Saranno protagonisti gli stage condotti da musicisti di livello internazionale, le scuole di musica e le attività che ruotano attorno al mondo della musica, come studi di registrazione, sale prove, video producer, etichette discografiche, tour manager, strutture e servizi per musicisti, liutai. Sono previste presentazione dei servizi e di prodotti innovativi per i musicisti ed esibizioni degli allievi della scuole di musica info: artcontest@pordenonebluesfestival.it.
Alle 16.30 per i bambini, al vicino Bar Posta ci sarà il laboratorio per bambini dai 6 agli 11 anni 'Ti combino uno strumento', durante il quale oggetti e materiali strani e improbabili diventeranno strumenti musicali.
Alle 17.30 in piazza, mini conferenza sulle regole vigenti per esibirsi in pubblico. Alle 18 'Senti che musica!' evento a sostegno della prevenzione dell’udito a cura di Amplifon.

'A me mi piace!' appuntamento con la cucina
Come sempre il Pordenone Blues Festival promuove il territorio anche attraverso i prodotti tipici. Ecco allora un appuntamento da leccarsi i baffi mercoledì 19 luglio alle 19.30 sotto la Loggia del municipio con A me mi piace!, evento dedicato ai prodotti della Valli e delle Dolomiti Friulane. I due chef Manlio Signora e Carlo Nappo ne daranno la loro interpretazione tra tradizione e innovazione. Segue degustazione dei prodotti in purezza e dei piatti preparati. Evento a pagamento con prenotazione obbligatoria (3356065794).

Blues & Black Music Contest Fvg
Per il Pordenone Blues Festival nell’Estate in Città, protagonista mercoledì 19 luglio alle 20.30 in piazza XX Settembre è il Blues & Black Music Contest Fvg, concorso sotto la direzione artistica di Falvio Baldin, che dà la possibilità a strumentisti, cantanti solisti, band emergenti senza limiti d’età di esprimere la propria musicalità blues nella sua accezione tipica o in forma contaminata come Rhythm & Blues, Rock-Blues, Soul-blues, Rock’n’Roll, Funky-Blues, Swing, Jive o che abbia comunque chiara la radice Blues. Presidente e padrino della serata sarà Nick The Nightfly, cantante, musicista e produttore britannico noto per essere uno dei maggiori esponenti di Radio Monte Carlo con il suo programma 'Monte Carlo Nights'. Novità di quest’anno è l’ingresso nell’organizzazione del contest dell’Accademia Gospel Italiana la prima accademia di questo genere in Italia nata dalla consolidata esperienza maturata in lunghi anni di attività artistica e musicale da Alessandro Pozzetto e Rudy Fantin. Il montepremi complessivo di oltre 4000 euro prevede incisioni nello studio di registrazione professionale offerte da Tune Music Lab, Popy Team, Ilma, Casa del Cuscinetto, tappi professionali per musicisti offerti da Amplifon Pordenone, la registrazione di un video musicale offerta da Claps. Per i più meritevoli sono previste importanti borse di studio delle offerte da Zoom Viaggi, e VDA Smart Building. Questi i candidati e le candidate provenienti da tutta la regione, Veneto e Milano: Irene Catana (interpreta Uptown Funk di Bruno Mars), Locanda de Bardi (La Locanda, brano originale), Letizia Armellin (New York State of Mind di Oleta Adams), Andrea Cubeddu (Don't Love Me, No More), Eugenia Sist (Little by little ,Tedeschi Trucks Band), Riccardo Gileno (Different brano originale), Giulia Blasi (Stuart Gorrel & Hoagy Carmichael), Claudio Marongiu (Mama Blues, brano originale), Serenella Pegoraro (Up to the mountain, Patty Griffin), Alessandro Ponti (Mississipi Bottom Blues, Kid Bailey), Raffaele Prestinenzi (Blu, brano originale), Sara Daniel (Halo, Beyoncè), Amina Sandrini
(I'd rather go blind, Etta James), Veronica Moro (Lonely, brano originale).