16 agosto 2018
Aggiornato 23:30

Estate in città: laboratori, mostre, videoproiezioni, cinema sotto le stelle e tanta musica

Gli appuntamenti della giornata: laboratorio per bambini; videodocumentario; Cinema sotto le stelle: Pirati dei Caraibi, La vendetta di Salazar; Musei civici e gallerie a ingresso gratuito per tutta l’estate; Pordenone Blues Festival al parco Galvani; Ana Popovic in concerto
Estate in città: laboratori per bambini, mostre, videoproiezioni, cinema sotto le stelle e tanta musica
Estate in città: laboratori per bambini, mostre, videoproiezioni, cinema sotto le stelle e tanta musica (Estate in Città)

PORDENONE - All’Estate in Città i laboratori per bambini si svolgono anche nei parchi dei quartieri. Venerdì 21 luglio l'appuntamento con 'D’estate facciamo...con Pilar' è alle 17 al Parco pubblico di via Casarsa: utilizzando i bastoncini per gelato verranno realizzati simpaticissimi segnalibri da tenere per sé o regalare. Venerdì 21 luglio alle 19 come evento collaterale alla mostra in corso negli spazi espositivi di Via Garibaldi, Acqua terra cielo, collettiva di affermati artisti friulani contemporanei, l'associazione Panorama presenta il video documentario Il Cosmo a cura dell’Associazione Sacilese di Astronomia.

Cinema sotto le stelle
Per il Cinema sotto le stelle, venerdì 21 luglio alle 21 Cinemazero propone l’ultimo capitolo della saga dei Pirati dei Caraibi, che vede il mitico Jack Sparrow alle prese con la vendetta di Salazar in un riuscito mix avventuroso tra cinema piratesco, western e horror con Cameo di Paul McCartney nei panni dello zio pirata. Catapultato dunque in una nuova e travolgente avventura, lo sventurato Capitan Jack Sparrow vede peggiorare la propria sfortuna quando dei letali marinai fantasma fuggono dal Triangolo del Diavolo guidati dal terrificante Capitano Salazar e decisi a uccidere ogni pirata del mare e soprattutto Jack. La sua unica speranza di sopravvivenza risiede nel leggendario Tridente di Poseidone, ma per riuscire a trovarlo Jack dovrà formare una precaria alleanza con la brillante e affascinante astronoma Carina Smyth e con Henry, un giovane e risoluto marinaio della Royal Navy. Capitan Jack si metterà al timone della sua nave, un piccolo e malandato vascello, per sconfiggere la sorte avversa e scampare al nemico più forte e crudele che abbia mai affrontato.

Pordenone Blues Festival
Venerdì 21 luglio il Pordenone Blues festival torna alle origini, ovvero al Parco Galvani per una giornata ricca di appuntamenti tra musica, arte, turismo, cibo, vino per culminare con i concerti di Mud Slide Dan e di Ana Popovic.
Alle 10.30 prende il via il 4° Guitar Show: mostra di chitarre di liuteria costruite da alcuni dei migliori artigiani italiani con dimostrazione delle chitarre esposte. Una sezione è dedicata al mercato dell’usato per vendere, comprare e scambiare chitarre, bassi, amplificatori e accessori. Alle 11 e alle 15, Bruno Bacci terrà una Masterclass sulle chitarre di liuteria, con un dimostratore d’eccezione: Mud Silde Dan.
Alle 17 aprirà la Galleria Pizzinato dove è in corso Il mito del Pop, ricca antologica con opere di 28 artisti e artiste tra cui Rotella, Angeli, Festa, Schifano, Fioroni, Tacchi, Lombardo, Turcato, Mauri - per raccontare in oltre 60 opere una stagione artistica, che ha visto tra i suoi protagonisti anche Ettore Innocente, romano di nascita, ma cordenonese di origine. Alle 17.45 sarà possibile visitare la mostra, che rimarrà aperta per l’occasione fino alle 21, accompagnati dagli Amici di Parco. Per tutta l’estate l’ingresso ai musei e alle gallerie civiche è gratuito.
Alle 17 comincerà nel parco l’evento dedicato ai prodotti locali, Blues, Food Wine & More.
Dal pomeriggio fino a sera protagonisti saranno i cibi, i vini e i sapori del Friuli Venezia Giulia grazie ai consorzi e produttori enogastronomici che presenteranno gli alimenti tipici del territorio, rigorosamente selezionati per qualità e artigianalità ( disponibili alla degustazione e alla vendita). Ad arricchire la scenografia esposizioni di auto americane d’epoca e Harley Davidson, mentre i Musicisti di Strada Blues provenienti un po’ da tutta Italia e non solo si esibiranno gratuitamente all’interno di Parco Galvani.
L’ora del concerto scatterà alle 20.30. Il primo a salire sul palco sarà Mud Slide Dun, ovvero Daniele Gigli, da anni considerato maestro e innovatore del live looping. Sempre in bilico tra sperimentazione sonora e chitarra acustica Daniele Gigli rappresenta una delle realtà musicali più interessanti del momento e propone un mix di blues, soul, funk, rock Motown e affini, con una voce graffiante al servizio di una tecnica chitarristica accurata in bilico tra sperimentazione sonora e valori tradizionali del fingerstyle.

Concerto di Ana Popovic
Attesa star della serata è Ana Popovic, una strepitosa chitarrista e cantante serba di fama internazionale dall’incredibile presenza sul palcoscenico, che la rende una forza irresistibile nel mondo della musica blues contemporanea. Il suo nuovo album 'Trilogy' racchiude ben tre album in un unico lavoro: 23 brani funk, rock/blues e jazz prodotti da Warren Riker (Lauryn Hill, Carlos Santana), Tom Hambridge (Buddy Guy) e dal più grande trombonista, compositore e produttore jazz odierno Delfeayo Marsalis, con collaborazioni di prestigio quali Joe Bonamassa e Robert Randolph. Ana Popovic è l’unica chitarrista donna a prender parte alla 'All-star' Experience Hendrix del 2014 e tornerà anche nell’edizione 2017. La carismatica artista ha condiviso il palco con B.B. King, Joe Bonamassa, Gary Clark Jr. e molti altri. Nominata per 5 volte ai Blues Music Awards, apparsa sulle copertine di Vintage Guitar e Guitar Player, i suo album Can You Stand The Heat (2013) e Unconditional (2011) sono stati 'pick of the Week' su Usa Today e mandati in onda da Npr Music. Tutti i suoi album sono stati nelle Top 5 delle Billboard Blues Charts. L’ingresso è gratuito, in caso di pioggia i concerti si terranno all’auditorium Concordia.