21 ottobre 2018
Aggiornato 06:30

Alea new entry sulla maglia neroverde. Esordio in Tim Cup

Domenica 30 luglio alle 20.30, si gioca Pordenone-Matelica di Tim Cup: tempo di debutto per il nuovo Pordenone e anche per un nuovo sponsor di maglia presente sulla manica sinistra delle divise
Alea new entry sulla maglia neroverde. Esordio in Tim Cup
Alea new entry sulla maglia neroverde. Esordio in Tim Cup (Pordenone Calcio)

PORDENONE - Domenica 30 luglio alle 20.30, si gioca Pordenone-Matelica di Tim Cup: tempo di debutto per il nuovo Pordenone e anche per un nuovo sponsor di maglia. Nella stagione 2017/2018 Alea, già partner neroverde, sarà presente sulla manica sinistra delle divise da gara.

Alea, nuovo sponsor
Alea, con sede a Sarone di Caneva, è un’azienda di arredamento d’ufficio specializzata in soluzioni contract di design 100 per cento made in Italy. Avviata nel 1973, negli anni si è aperta al mercato estero mantenendo una struttura a conduzione familiare. Opera nei maggiori mercati nazionali e internazionali. In particolare nel mercato americano: nel 2001 è stata aperta una sede a Miami e recentemente è stato inaugurato uno showroom permanente a Manhattan, nel cuore di New York.

Legame con il territorio
Creatività, stile, visione ma anche un legame forte con il territorio: in questo senso si inserisce il rafforzamento della partnership con il Pordenone, reduce da due semifinali playoff. «Condividiamo la filosofia, i principi e gli obiettivi della società neroverde, la grande attenzione per il Settore giovanile. Crediamo fortemente nella squadra - dichiarano i titolari (e fondatori) Aldo Comelli e Rino Carlot - e cerchiamo di dare anche noi la nostra 'spinta' nella lotta per la serie B. Sarebbe un orgoglio raggiungere questo storico traguardo con il nostro logo sulle maglie».
Il presidente Mauro Lovisa, i soci Giampaolo Zuzzi e Maurizio Orenti ringraziano «Alea, i titolari Comelli e Carlot, per il percorso che stiamo compiendo insieme. Diventare sponsor di maglia è un passo molto importante e dimostra come le realtà del territorio siano sempre più vicine alla società. Significa che apprezzano il nostro progetto sportivo, sociale e aziendale».