19 agosto 2018
Aggiornato 13:00

Piccin, ricercatori Cro, il Consiglio regionale smentisce l' assessore Telesca

Duro l'attacco della consigliera regionale di Forza Italia all'assessore regionale alla salute in seguito all'incontro tra la rappresentante dell'esecutivo regionale e i sindaci in merito alla vertenza del contratto dei ricercatori
Piccin, ricercatori Cro, il Consiglio regionale smentisce l' assessore Telesca
Piccin, ricercatori Cro, il Consiglio regionale smentisce l' assessore Telesca (Regione Friuli Venezia Giulia)

PORDENONE - «O Telesca prende in giro i ricercatori o il Consiglio regionale». Duro l'attacco di Mara Piccin, consigliera regionale di Forza Italia, all'assessore regionale alla salute in seguito all'incontro tra la rappresentante dell'esecutivo regionale e i sindaci in merito alla vertenza del contratto dei ricercatori.

 

«Appena la scorsa settimana - spiega la consigliera forzista - in sede di assestamento di bilancio, ho presentato un ordine del giorno che impegnava la giunta regionale ad attivarsi presso il governo nazionale per trovare una stabilizzazione dei precari della ricerca, ma non è stato accolto e la maggioranza Pd del Consiglio l'ha addirittura bocciato. Ora Telesca rassicura i ricercatori dell'impegno per la soluzione della problematica».La consigliera non ci sta a farsi prendere in giro.

«Delle due, l'una - tuona la consigliera azzurra - o l'assessore rassicura i ricercatori del Cro di Aviano e del Burlo di Trieste rispetto ad una problematica di cui non si farà carico, o, in Consiglio regionale, non ha accettato l'impegno solo perché proveniente dai banchi di Forza Italia».La consigliera pordenonese conclude: «Ancora una volta, la volontà di stoppare ogni iniziativa del centro destra è più forte dell'evidente bontà delle proposte».