14 dicembre 2017
Aggiornato 03:30
Feste e sagre

Sacile, è tempo di «Sagra dei Osei»

E' una delle manifestazioni più antiche d'Europa e domenica 20 agosto tornerà con tutte le sue speciali caratteristiche. Ecco tutto quello che vi attende alla 744ma edizione dei festeggiamenti

Sacile, arriva la «Sagra dei Osei» (© «Sagra dei Osei» Sacile)

SACILE – E' un evento che ha radici antichissime e che, come da tradizione si tiene ogni anno la domenica dopo Ferragosto. La «Sagra dei Osei» quest'anno si svolgerà domenica 20 agosto. La festa è certamente la più antica del suo genere ed una delle più vecchie sagre italiane ed europee (le prime notizie storiche risalgono al 2 agosto 1274). Oggi la Sagra dei Osei, Mercato Esposizione Nazionale Uccelli, con il suo concorso canoro, celebre in tutta Europa con la presenza di migliaia di uccelli, rappresenta la più importante manifestazione avicola europea. Durante la manifestazione vengono premiati gli uccelli identificati come migliori cantori per le singole categorie e viene eletto il «Tordo Nazionale». Inoltre si può assistere all’esibizione dei Campioni europei di Chioccolo, degli esperti nell’eseguire il verso di richiamo.

Ricchissimo il programma di quest'anno
Il programma della 744ma Sagra dei Osei include al suo interno numerose iniziative fra cui spiccano per importanza e fama: lo storico concerto canoro; le specie a concorso sono: Tordo bottaccio, Tordo sassello, Merlo, Tordina, Fringuello, Peppola, Quaglia, Lucherino e Cardellino. Il concorso si concluderà con l’elezione del «Tordo Nazionale». Esposizione Nazionale Uccelli e concorso canarini, esotici, ibrido: il concorso si sviluppa sulle seguenti categorie: esotici, canarini singoli, canarini gruppo, Ibridi. Sono previsti oltre un centinaio di espositori e commercianti per un numero complessivo di circa 50 mila soggetti esposti. Mostra Mercato animali da cortile, 24ma Mostra Interregionale del Registro Anagrafico della Specie Cunicola, 17ma Mostra Avicola di Alpe Adria: la mostra è svolta in collaborazione con Ass. Allevatori F.V.G., Ass. Provinciale All. Specie Avicole e Cunicole di PN e Associazione Friulana Avicoltori (Ud). Numerose razze verranno esposte all’attenzione di esperti e del pubblico. Sono previsti concorsi specializzati per specie guidati da apposite giurie di esperti del settore. 31ma Mostra Concorso Regionale Mieli «Città di Sacile». Il concorso è svolto in collaborazione con la direzione generale della apicoltura e il Consorzio Apicoltori di Pordenone. E’ prevista la partecipazione di 40/50 ditte, circa 100 campioni da selezionare secondo il metodo di assaggio della Anam, Associazione Nazionale Assaggiatori Miele. L’ape d’Oro, riconoscimento ambitissimo, viene assegnata al miele che ha riportato la migliore valutazione dopo le analisi organolettiche e sensoriali effettuate dai giudici assaggiatori iscritti all’Albo Nazionale degli esperti in Analisi Sensoriale del Miele. Accanto al Concorso verrà realizzata la mostra tematica dedicata all’Apicoltura. Per informazioni: www.prosacile.com.