21 agosto 2017
Aggiornato 10:00
sabato 5 e domenica 6 agosto alle 21

Estate in città: fine settimana Vintage con I Papu e Stefano Gislon band

Due appuntamenti serali in piazzale parrocchia Borgomeduna e in largo Cervignano, 'Vintage': i Papu e Stefano Gislon Band. Ingresso libero

Estate in città: fine settimana Vintage con I Papu e Stefano Gislon band (© Estate in Città)

PORDENONE - Dopo aver conquistato tutti con la loro personale interpretazione de 'Il Vizietto', I Papu, tornano nuovamente in scena all’Estate in Città, per due sere con lo spettacolo Vintage, sabato 5 agosto sul piazzale della parrocchia di Borgomeduna e domenica 6 agosto in largo Cervignano, sempre alle 21, con ingresso libero. Andrea Appi e Ramiro Besa, autori di una comicità originale e genuina, si confronteranno questa volta con i mostri sacri della comicità: dai Fratelli De Rege ad Angelo Cecchelin, da Walter Chiari e Campanini ai Fratelli Marx, da Tognazzi, Vianello, Dario Fo ai Monty Python con l'atmosfera musicale di quegli anni ripresa dalla Stefano Gislon Band ovvero Giovanni Gorgoni (G​orgo), Arno Barzan (Arno Schwarzenegger), Toni Stival (estrema unzione), Stefano Gislon (il conte).

Stefano Gislon band
Stefano Gislon, musicista essenzialmente autodidatta ha poi studiato con Randy Roose negli Stati Uniti e con 'Gogo' Ghidelli alla Scuola di Alfredo Golino a Brescia. Ha collaborato con molti musicisti tra cui F. Consoli, A. Tagliapietra (Le Orme), P. Steffan, Ricki Gianco. Ha realizzato con Sammy Barbot una sigla televisiva di un programma musicale degli anni '80. E' stato chitarrista nelle tournée di Giovanni Miani e Federico Stragà, questi ultimi entrambi vincitori di un San Remo. Al 'John Lennon Memoriale Day' ha suonato con Tolo Marton, con le Orme, Genova & Steffan e Guido Toffoletti. Negli Usa ha suonato con gli High Energy e con Debby Campbell. Come arrangiatore e autore ha collaborato con vari studi di registrazione e case discografiche: American Records, Discomagic, Dig it, Carosello e Polygram. Con Toni Stival e Alessandro Zanet ha creato il gruppo ironico-canoro 'Bat Band' e i 'BiGis', parodia del più famoso gruppo originale. E' stato il chitarrista elettrico del progetto 'Concerto Grosso', gruppo di novanta elementi, un'orchestra sinfonica con coro Gospel e gruppo rock diretto dal Maestro Tiziano Forcolin. Dal 1999 intraprende l'attività di fotografo pur non abbandonando la musica.