23 settembre 2017
Aggiornato 11:00
lunedì 4 settembre

Sotto lo sguardo dell'Ararat: l'Armenia in mostra alla casa dello studente

Le fotografie di Udo Koehler saranno l'occasione per uno sguardo fra sacralità e attualità, fra l'Armenia religiosa e l'Armenia degli uomini e dei mestieri

Sotto lo sguardo dell'Ararat: l'Armenia in mostra alla casa dello studente (© Casa Zanussi)

PORDENONE – La nuova stagione di Casa Zanussi si apre nel segno dell’arte e della fotografia: fino al 17 settembre nello Spazio foto del Centro Culturale Casa Zanussi di Pordenone è visitabile la mostra 'L’armenia nelle fotografie di Udo Koehler', che sarà presentata dall’autore lunedì 4 settembre, alle 17.30 a Casa Zanussi. La mostra si focalizza in due settori principali: l’espressione dall’Armenia nel suo paesaggio che contiene tutti gli elementi della sua classicità e della sua sacralità e un aspetto fortemente legato all’attualità, per far conoscere ai visitatori gli elementi dell’Armenia di oggi con tutte le sue contraddizioni, ma anche con il suo fascino improntato alla semplicità. I paesaggi sono presentati in fotografie singole per focalizzare il connubio straordinario fra senso paesaggistico ed architettura creata dall’uomo, specie quella religiosa che è tipicamente armena e perciò non si trova da nessun’altra parte del mondo. E poi l’Armenia delle persone, delle storie nella Storia, l’Armenia dei mestieri. Il secondo settore trattato da Koehler con la consueta maestria, è composto di pannelli dove convivono più fotografie, ad esprimere il complesso connubio di sentimenti che muovono la vita. Un escamotage artistico per stimolare una coscienza ragionata verso i molti elementi straordinari incarnate dall’Armenia, in chiave positiva ma anche in negativo e tragico, come il genocidio. La mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì in orario 9-19 e sabato 9-18, con accesso libero. Info: www.centroculturapordenone.it