20 novembre 2017
Aggiornato 22:00
da sabato 9 settembre

La 16ma edizione della Festa dell’amicizia italo americana a Pordenone: cerimonie commemorative, una mostra e l’esposizione di alcuni veli

L'iniziativa, sabato 9 settembre, si tiene per la prima volta a Pordenone per celebrare il lavoro e il sacrificio dei Vigili del Fuoco nei tragici fatti delle torri gemelle del 2001 ma anche per ricordare che sono sempre i primi ad intervenire in caso di emergenze

La 16ma edizione della Festa dell’amicizia italo americana a Pordenone: cerimonie commemorative, una mostra e l’esposizione di alcuni velivoli (© Comune di Pordenone)

PORDENONE - Sabato 9 settembre a Pordenone si terrà la 16ma edizione della Festa dell’amicizia Italo-Americana istituita per ricordare i tragici fatti delle torri gemelle del 2001. In Municipio è stata presentata la manifestazione che prevede cerimonie commemorative, una mostra, l’esposizione di alcuni velivoli, tre tornei sportivi e un momento conviviale. La manifestazione, che per la prima volta si tiene a Pordenone per celebrare il lavoro e il sacrificio dei Vigili del Fuoco che sono sempre i primi ad intervenire in caso di emergenze, si propone di rinsaldare il rapporto tra le comunità americana ed italiana e ha ribadito che, pur essendo pronti, al momento non sono previste particolari limitazioni in materia di sicurezza «Questa manifestazione, organizzata anche grazie all’ importante contributo di volontari - ha commentato il presidente dell’Associazione Comandanti onorari della Base di Aviano Bruno Carraro - è il frutto della collaborazione tra diverse istituzioni». Per il comando italiano dell’aeroporto Pagliano e Gori è intervenuto il ten. col. Giorgio Albani evidenziando che con questa manifestazione si vuol commemorare il Corpo dei Vigili del Fuoco per l’attività delicata e rischiosa che svolgono al servizio della comunità mentre il cap. Thomas Barger chief pubblic affairs del 31° Wing Fighters ha ringraziato per l’opportunità che questa manifestazione offre alla comunità americana di perseguire l’integrazione e l’amicizia tra americani ed italiani.

Mostre
Fino al 17 settembre nell’ ex-biblioteca in piazza della Motta sarà aperta la mostra curata dal Comando Aeroporto Aviano, in collaborazione con il Gruppo Aafg e la fondazione Jonathan Collection  di Nervesa della Battaglia, sul coinvolgimento dell'aeroporto Pagliano e Gori nel primo conflitto mondiale. Saranno esposti cimeli e foto storiche dell'aeroporto, degli aerei e dei loro equipaggi protagonisti di numerose imprese aviatorie. Sarà aperta nelle giornate feriali dalle 15 alle 19.30, sabato e festivi dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.30. Fino al 10 settembre in Loggia si potrà ammirare un cimelio storico l’aereo Bleriot XI e dall’8 settembre in piazza Calderari l’AMX un biposto del 3° Reparto manutenzioni velivoli di Treviso. Sono in programma visite guidate curate dal personale dell’Aeronautica Italiana venerdì 8 dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 20; sabato 9 dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 20 e domenica 10 dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 20.30.