21 novembre 2017
Aggiornato 14:30
l'evento

Pordenonelegge 2017, il vincitore del Premio Campiello protagonista della serata inaugurale

Si rinnova il gemellaggio consolidato tra la rassegna e il Premio Campiello. Cresce quindi l’attesa per la proclamazione di domani sera al Teatro La Fenice di Venezia, nel corso della cerimonia condotta da Enrico Bertolino e Natasha Stefanenko

Simona Vinci (© Pordenonelegge)

PORDENONE – Pordenonelegge 2017, in programma da mercoledì 13 a domenica 17 settembre, e il Premio Campiello rinnovano un gemellaggio letterario consolidato: la serata inaugurale della 18^ Festa del Libro, mercoledì 13 settembre (ore 21, Convento di San Francesco) sarà come sempre dedicata al Premio Campiello e al suo nuovo vincitore. Cresce quindi l’attesa per la proclamazione di domani sera al Teatro La Fenice di Venezia, nel corso della cerimonia condotta da Enrico Bertolino e Natasha Stefanenko. La cinquina finalista 2017 è composta da Stefano Massini, Mauro Covacich, Alessandra Sarchi, Donatella di Pietrantonio e Laura Pugno: il vincitore sarà protagonista, nel corso della serata inaugurale di pordenonelegge, dell’incontro con la partecipazione di Lorenzo Tomasin, componente della Giuria dei Letterati e di Andrea Tomat, presidente del Comitato di Gestione del Premio, condotto dal Direttore Artistico di pordenonelegge Gian Mario Villalta.

I finalisti
La partnership pordenonelegge 2017 – Premio Campiello proseguirà nella mattinata di giovedì 16 settembre (alle 10, Convento di San Francesco), quando i riflettori si accenderanno sui finalisti della XXII edizione del Premio Campiello Giovani: Arianna Babbi, Martina Pastori, Teresa Tonini e Andrea Zancanaro incontreranno i ragazzi delle scuole superiori e racconteranno la loro esperienza di giovani scrittori. Ospite speciale sarà Francesca Manfredi, Premio Campiello «Opera prima» 2017, presenta Ciro Gazzola.

Info www.pordenonelegge.it