20 novembre 2017
Aggiornato 22:00
cantieri aperti a pordenone

I lavori di manutenzione e conservazione degli impianti sportivi comunali

Sono in piena attività i lavori di miglioria su diversi impianti sportivi della città; si tratta di interventi di ristrutturazione e di migliorie funzionali

I lavori di manutenzione e conservazione degli impianti sportivi comunali (© Comune di Pordenone)

PORDENONE - Al polisportivo comunale di via Gemelli nel quartiere delle Grazie con il cantiere aperto ai primi di agosto procedono i lavori della sopraelevazione della struttura esistente. Verrà realizzato un ulteriore piano con una superficie di 180 metri quadrati, una scala esterna e un ascensore per disabili così da abbattere le barriere architettoniche. L’ ampliamento consentirà di ospitare vani tecnici e spazi da utilizzare come depositi di materiali e attrezzature, ma anche aree per la gestione della struttura e per attività collaterali. Il cronoprogramma prevede la conclusione dei lavori nella primavera inoltrata del prossimo anno con la sistemazione delle aree esterne. L’investimento ammonta a 400 mila euro con un mutuo finanziato dall’istituto del Credito Sportivo, intercettato dall’Amministrazione Comunale.
Palazzetto dello sport 'Maurizio Crisafulli'.

Palazzetto dello Sport
Procedono anche i lavori al Palazzetto dello Sport di via Interna. Gli interventi di ristrutturazione e delle migliorie funzionali degli spazi sono iniziati a luglio e si prevede finiscano entro il prossimo ottobre. Sul lato ovest dell’impianto si stanno realizzando gli spogliatoi per gli atleti con relativi servizi e successivamente sul lato est si procederà alla costruzione di servizi igienici per il pubblico. Il recupero strutturale finalizzato ad evitare il degrado e a offrire ulteriori servizi agli utenti, ha richiesto una spesa di 180 mila euro.

Polisportivo di Torre
Lavori in corso pure al polisportivo di Torre dove si realizzerà un campo di calcio in erba sintetica di fibra polietilenica, antiabrasiva e resistente all’usura, dalle dimensioni di 82,50x 48,00 mt. L’impianto sarà dotato anche di impianti di irrigazione e di illuminazione. Sarà pronto per l’attività sportiva nel prossimo autunno.

Altri impianti
«Questi sono solo alcuni lavori, con gli uffici comunali che hanno lavorato bene - commenta l’assessore allo sport Walter De Bortoli – ed inoltre verso fine ottobre circa termineranno altri interventi di miglioramento strutturale degli impianti: le coperture della piscina comunale di Via Treviso, il campo di atletica M. Agosti con la posa del nuovo manto della pista, le migliorie all’impianto De Marchi ( ex Cerit) con la realizzazione di un campo in erba misto/sintetica e sono in previsione anche altri lavori in cantiere per il 2018 ed infine al Bottecchia sono stati completati gli spogliatoi e il nuovo impianto audio. Per queste sette strutture sportive - conclude l’assessore De Bortoli - sono stati investiti quasi 3 milioni di euro che consentono di salvaguardare le strutture pubbliche con adeguati interventi di manutenzione e mantenere impianti efficienti tali da essere funzionali alle esigenze degli atleti e del pubblico».