20 novembre 2017
Aggiornato 22:00
il piano dedicato al festival

Pordenonelegge: completato il book floor del Best Western Park Hotel Pordenone

Il book floor è l’ultima fase del progetto ideato in partnership con la Fondazione Pordenonelegge.it che si sviluppa sul filone della poesia che entra all’interno dell’albergo con un’originale installazione nel corridoio e 15 nuove camere a tema

Pordenonelegge: completato il book floor del Best Western Park Hotel Pordenone (© Best Western Park Hotel Pordenone)

PORDENONE – Il Best Western Park Hotel Pordenone (www.parkhotelpordenone.it) ospita la poesia nelle nuove camere a tema e completa, in concomitanza con la 18ma edizione, il book floor, un piano dell’hotel dedicato a Pordenonelegge.

Book Floor
Il book floor è l’ultima fase del progetto ideato in partnership con la Fondazione Pordenonelegge.it che si sviluppa sul filone della poesia. Gli scorsi anni le vetrate dell’hotel hanno accolto i versi dei poeti, ora la poesia entra all’interno dell’albergo con un’originale installazione nel corridoio e 15 nuove camere a tema. Qui i versi si legano alle immagini per toccare temi universali in cui ognuno si può riconoscere, dall’amore al viaggio, dalla distanza all’io. Parole e immagini che sono state scelte per abitare insieme, a volte per forti corrispondenze, altre volte per analogia o per contrasti. Si spazia dai versi di Montale e Petrarca a quelli di Goethe e García Lorca in un alternarsi di suggestioni. «La cultura è linfa per il turismo e costituisce una delle linee guida dei nostri investimenti. Anche così si fa innovazione, trasformando l’hotel da luogo di pura accoglienza in luogo di incontro e scambio, dove le persone entrano naturalmente in connessione con il territorio. Un modo diverso per far conoscere Pordenone ai nostri ospiti e per rendere Pordenonelegge fruibile tutto l’anno» afferma Francesco De Felice, direttore dell’albergo. 

Iniziative
Tra le altre iniziative promosse dall’hotel per questa 18ma edizione vi sono: la partecipazione a Parole in bottiglia, concorso a tema poesia e legato alla collana la Gialla, promosso dalla casa editrice Safarà Editore in collaborazione con pordenonelegge, per il quale è stata messa in palio una TravelCard, buono soggiorno del valore di € 400,00 spendibile presso i 4.100 hotel Best Western di tutto il mondo; l’incontro Cacciatori nel buio con Lawrence Osborne, in programma domenica 17 settembre alle 17 presso il Convento di San Francesco; la gettoniera di Giulio Mozzi, un’imperdibile opportunità per scrittori esordienti di proporre il proprio manoscritto: appuntamento (previa prenotazione) sabato 16 settembre dalle 11 alle 17 presso il Best Western Park Hotel Pordenone; Grazie alla partnership con la Fondazione Pordenonelegge.it, il Best Western Park Hotel Pordenone diventa quindi il punto di riferimento dell’ospitalità cittadina per il suo impegno e attenzione ai temi culturali. In questi giorni moltissimi sono gli ospiti arrivati in hotel da tutta Italia e non solo per partecipare al festival. 

Pordenonelegge: completato il book floor del Best Western Park Hotel Pordenone

Pordenonelegge: completato il book floor del Best Western Park Hotel Pordenone (© Best Western Park Hotel Pordenone)