23 ottobre 2017
Aggiornato 10:00
Appuntamento l'11 ottobre alla Volpe sotto i Gelsi

Si rinnova il tradizionale appuntamento autunnale con la Festa della Zucca a san Vito al Tagliamento

La riflessione di don Di Piazza, la mostra del friulano Carrer, musica, buon cibo e bancarelle d'artigianato 
per conoscere più da vicino tutti i servizi della cooperativa sociale casarsese



Si rinnova il tradizionale appuntamento autunnale con la Festa della Zucca a san Vito al Tagliamento (© Il Piccolo Principe)

SAN VITO AL TAGLIAMENTO - 
Si rinnova mercoledì 11 ottobre il tradizionale appuntamento autunnale con la Festa della Zucca, organizzata dalla cooperativa sociale casarsese Il Piccolo Principe negli spazi de La Volpe sotto i Gelsi, in località Comunali a San Vito al Tagliamento. La fattoria sociale, gestita dal Piccolo Principe, è un progetto che vede la collaborazione dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria 5 'Friuli Occidentale', del comune di San Vito al Tagliamento e delle cooperative Futura e Il Granello con l'obiettivo di attuare percorsi di integrazione lavorativa e sociale per disabili e persone con fragilità psichiatrica. Oltre alla presenza di don Pierluigi Di Piazza, sarà l’occasione per visitare la mostra dell’artista friulano Edi Carrer e per fare un giro tra gli stand di artigianato creativo.

Una festa aperta a tutti

«Sarà un’occasione per riflettere e ritrovarsi insieme - ha spiegato il presidente della cooperativa Il Piccolo Principe Luigi Cesarin -, spronati anche dalle parole di don Pierluigi Di Piazza che sarà nostro ospite d’onore e ci parlerà di non violenza a 360 gradi. Inoltre - ha aggiunto Cesarin - è per noi emozionante ospitare le opere di Edi Carrer, famoso artista che alcuni anni fa ha prestato servizio come obiettore di coscienza proprio qui, alla Volpe sotto i Gelsi e che continua a portarci nel cuore. La Festa della zucca - ha aggiunto Cesarin - è per noi un appuntamento di festa imperdibile, aperto a tutti, non solo ai nostri utenti, soci e sostenitori, perché ci permette anche di far conoscere più da vicino alcuni nostri servizi più nuovi come la realtà della fattoria sociale La Volpe sotto i Gelsi, che solo nell’ultimo anno – includendo anche il progetto Orti solidali di Torrate – ha seguito 69 persone con disabilità e fragilità psichiatriche promuovendo insieme a loro un nuovo rapporto, che sa di antico, con la natura».

La fattoria didattica
La Volpe sotto i Gelsi è anche fattoria didattica e offre percorsi mirati per bambini e ragazzi delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado con l’obiettivo di far conoscere, a seconda delle stagioni, i frutti della terra e avvicinare ai profumi e ai ritmi della natura. 

I festeggiamenti avranno inizio alle 15 con Don Pierluigi Di Piazza che approfondirà il tema 'In cammino per superare la violenza'. Seguirà il buffet organizzato dalla Cucina delle Fratte, altro servizio de Il Piccolo Principe improntato alla preparazione e fornitura pasti finalizzato a creare opportunità di integrazione lavorativa per persone con fragilità. Si potranno poi assaggiare i soffici panini alla zucca preparati da ragazzi e operatori del Centro Socio Occupazione Il Piccolo Principe di Casarsa. Durante il pomeriggio sarà visitabile la mostra di disegni dell’artista friulano Edi Carrer, nei cui lavori emerge la ricerca di una bellezza intesa come essenzialità. Ci sarà modo anche di ascoltare della buona musica, girare tra gli stand di artigianato creativo e partecipare alla pesca floreale di beneficienza, nella quale verranno messi in palio fiori e piante a sostegno dei progetti della cooperativa casarsese. «Vi invitiamo tutti a partecipare - ha quindi concluso Cesarin - per fare festa insieme, dimostrandoci ancora una volta il vostro sostegno. Appuntamento quindi a mercoledì 11 ottobre».