23 ottobre 2017
Aggiornato 10:00
incessante ricerca

Pordenone, l'appello su Facebook: «cerco mio figlio nato 43 anni fa»

Abbandonò il figlio per volere dei genitori subito dopo il parto che avvenne a Padova nell'agosto del 1974

Pordenone, l'appello su Facebook: «cerco mio figlio nato 43 anni fa» (© Adobe Stock)

SAN VITO AL TAGLIAMENTO - Abbandonò il figlio appena nato e ora, dopo 43 anni e benché sia madre di due figli già grandi, lo cerca. Protagonista della vicenda è Maria Cristina Zilli, nata il 23 ottobre 1956, di San Vito al Tagliamento. La donna ha affidato a un generico post in Facebook un messaggio: «Sono Maria Cristina Zilli, nata il 23 ottobre 1956. Ti cerco, Amore».

La vicenda
La donna spera che qualcuno raccolga l'appello e si metta in contatto. La donna viveva a Zoppola e a 17 anni si era innamorata di un militare che, saputo sarebbe diventato padre, si dileguò. Fu per questo che i genitori di Maria Cristina, per mettere a tacere i pettegolezzi portarono la giovane a partorire alla Clinica ostetrica dell' Ospedale di Padova. Era il 3 agosto 1974. Maria Cristina non ebbe nemmeno il tempo di dare un nome al piccolo, riuscì a malapena a vederlo prima che fosse portato via.