23 novembre 2017
Aggiornato 17:30
Sabato 18 novembre

Una speciale notte al museo per i bambini, dove la scienza incontra la musica

Al museo dell'Immaginario Scientifico, i bambini da 7 agli 11 anni, scopriranno le interazioni fra scienza e musica, fisica e matematica

Una speciale notte al museo per i bambini, dove la scienza incontra la musica (© Science Centre Immaginario Scientifico)

PORDENONE - Ti piace la scienza e allo stesso tempo ti appassiona la musica? Niente di strano, sono più vicine di quanto si possa pensare: sabato 18 novembre nella nuova Notte Immaginaria dell’Immaginario Scientifico di Pordenone i bambini da 7 a 11 anni potranno giocare e sperimentare al museo… a suon di musica! Il costo è di 39 euro a bambino (35 euro ridotto per fratelli e sorelle). Iscrizioni via mail all’indirizzo iscrizioni.pn@immaginarioscientifico.it.

Il racconto di come danzano le note
In una notte di 'Scienza tra le note', un musicista sgangherato (che sa suonare ma non sa perché) e un dotto scienziato (che sa come si forma il suono ma non lo sa produrre) si confronteranno fra loro e, fra una battuta e una frecciatina, racconteranno come nella musica le note danzino a suon di fisica e matematica. Con loro sarà divertente parlare di vibrazioni, di onde sonore, di frequenza e di propagazione del suono. Piccoli esperimenti dimostreranno come anche oggetti normali e di uso quotidiano possano diventare dei perfetti strumenti musicali, mentre si potranno scoprire tante stranezze e curiosità: quanti sanno che lo spazio è immensamente silenzioso o che esistono suoni che non percepiamo, anche se ci sono? E alla fine di questo bizzarro concerto di esperimenti, tutti a nanna! Al termine delle attività i bambini si accamperanno nelle sale del museo, ciascuno con il proprio sacco a pelo, per poi risvegliarsi al mattino e fare colazione insieme ai compagni d’avventura, prima di fare ritorno a casa.