20 giugno 2018
Aggiornato 19:00
Eventi & Cultura | Domenica 19 novembre dalle 10.30

All'Immaginario Scientifico di Pordenone si scopre il Sole al telescopio

Le osservazioni saranno guidate dagli esperti dellAssociazione Astronomia e Meteorologia del Friuli Occidentale. L’attività è a ingresso gratuito. Non è necessaria la prenotazione

All'Immaginario Scientifico di Pordenone si scopre il Sole al telescopio (© Science Centre Immaginario Scientifico)

PORDENONE - Il Sole è la stella più luminosa del nostro sistema e non si lascia guardare facilmente… Ma Domenica 19 novembre dalle 10.30 alle 12.30 all’esterno dell’Immaginario Scientifico di Pordenone, il pubblico di ogni età è invitato a prendere parte a un’osservazione guidata del Sole in compagnia degli esperti dell’Associazione Astronomia e Meteorologia del Friuli Occidentale. L’attività è a ingresso gratuito. Non è necessaria la prenotazione.

Verrà utilizzato un telescopio solare
Utilizzando un apposito telescopio solare H-Alpha si potrà provare a scrutare la superficie del Sole per notarne morfologia e protuberanze; altri telescopi in luce bianca, invece, saranno d’aiuto per individuare l’eventuale presenza di macchie solari, ovvero quei punti della superficie caratterizzati da una minore temperatura e da una forte attività magnetica. Grazie al commento e alle indicazioni tecniche degli astrofili dell’Associazione Astronomia e Meteorologia del Friuli Occidentale, sarà così possibile scoprire il funzionamento di questi potenti strumenti di osservazione e imparare qualcosa in più sulla stella attorno alla quale ruota l’intero Sistema Solare, sulle sue origini, sulle reazioni chimiche che avvengono al suo interno e sul modo in cui queste influenzano il nostro pianeta.

Apertura domenicale con gli 'exhibit hands-on'
Domenica 19 novembre l'Immaginario Scientifico sarà regolarmente aperto dalle 10 alle 18, con gli 'exhibit hands-on' da provare, manipolare e sperimentare, per conoscere la scienza attraverso l'esperienza diretta. Inoltre, con la multivisione Micromondi si potrà fare un viaggio nel grande mondo del microscopicamente piccolo: protagoniste sono le immagini (prodotte con il microscopio elettronico a scansione e colorate digitalmente) di oggetti naturali, come i cristalli, i batteri, e gli insetti, e artificiali, fra cui il velcro, un filamento di lampadina, e una calza trasparente! Nel planetario, ogni ora a partire dalle 15 si potranno osservare le stelle e i pianeti visibile nel cielo di settembre.