21 aprile 2018
Aggiornato 00:00
L’11 dicembre

17enne muore dopo aver battuto la testa nel bagno di casa

Sono stati i genitori a ritrovarla al loro rientro. Al momento non si esclude che possa essere stata colpita da un malore

17enne muore dopo aver battuto la testa nel bagno di casa (© Diario di Pordenone)

SACILE - Scivola mentre si trova in bagno, batte la testa e muore poche ore dopo il ricovero in ospedale.

La tragedia
La vittima del fatale incidente, una ragazza di appena 17 anni, D. O., le sue iniziali, era residente a Sacile. La giovane nel pomeriggio dell’11 dicembre, si trovava in casa da sola: il padre stava lavorando e la mamma, invece, era impegnata a scuola in un colloquio con gli insegnanti della figlia.

Inutili i soccorsi
Sono stati proprio i genitori - come anticipa Il Gazzettino - a ritrovare la 17enne nel bagno di casa al loro rientro. La corsa all'ospedale di Pordenone, dove è stata subito trasferita, è stata inutile. Per lei non c'è stato nulla da fare. La ragazza è morta dopo poco a causa delle gravissime ferite riportate alla testa nella caduta. Ora è stata disposta l'autopsia. Al momento, non si esclude che possa essere stata colpita da un malore.