17 ottobre 2018
Aggiornato 18:30

Droga e minori: a Pordenone controlli capillari durante le festività

Il bilancio della polizia locale per l'anno appena concluso parla di 24 sequestri di droga tra aprile e dicembre 2017
Droga e minori: a Pordenone controlli capillari durante le festività
Droga e minori: a Pordenone controlli capillari durante le festività (Shutterstock.com)

PORDENONE - Il bilancio della polizia locale per l'anno appena concluso parla di 24 sequestri di droga tra aprile e dicembre 2017. Un dettaglio che emerge tra le condotte pericolose al volante: la guida sotto l'influenza di stupefacenti. Come riportato da Il Messaggero nell'ultima metà dell'anno i vigili urbani di Pordenone hanno effettuato i sequestri di droga dichiarati nell'ambito dei controlli stradali e nei servizi di pattuglia per un totale di più di 400 grammi di stupefacenti.

Rinvenuti stupefacenti di ogni genere
Il conducente di automobili o ciclomotori trovato con la droga in pronta disponibilità subisce il ritiro del documento di guida, patente o patentino in caso di minorenni, per un mese; nessuna sanzione invece se è rinvenuta addosso al passeggero. Tra i 24 sequestri effettuati sono stati trovate sostanze allucinogene di ogni genere: marijuana, hashish, ecstasty, eroina, minias, efedrina e subuxone.

Controlli capillari nelle festività
I vigili urbani hanno messo in atto un’attività capillare in occasione delle festività: 40 i posti di controllo e i presidi in vari punti della città con attenzione particolare al possesso di stupefacenti a bordo dei veicoli. Nell’ambito dei controlli stradali durante le feste natalizie i vigili urbani hanno sorpreso quattro ragazzi tra i 16 e i 18 anni in possesso di droga a bordo di ciclomotori o autoveicoli, nascosti sotto il sedile o tra gli indumenti intimi.

Provvedimenti
In cantiere per il futuro un progetto con le associazioni sportive per sensibilizzare i ragazzi sui rischi del consumo di droghe; una serie di incontri mirati per potenziare l’attività di prevenzione sul territorio.