18 giugno 2018
Aggiornato 20:30
Cronaca | traffico di opere d'arte

Libri antichi rubati sono stati ritrovati e recuperati a Sacile

I volumi sono stati recuperati dai carabinieri nell'ambito di una doppia operazione che parte dalla Toscana

Libri antichi rubati sono stati ritrovati e recuperati a Sacile ( Shutterstock.com)

SACILE - Una doppia operazione, che ha coinvolto anche Sacile, si è conclusa con il recupero di tutti i libri rubati nel febbraio 2017 in una villa di una donna montevarchina, in provincia di Arezzo. I libri poi venduti in varie parti d’Italia, compresa Sacile, erano in possesso degli ignari acquirenti che - rintracciati grazie all'esame dell'account e-bay del ricettatore - li hanno riconsegnati al Comando di stazione dell’Arma.
Come riportato da Il Messaggero Veneto i libri rubati erano piccoli volumi, compresi dei fumetti d’epoca, per un valore di circa 200 euro. Dagli accertamenti effettuati dai carabinieri è emerso che l’acquirente sacilese era in perfetta buona fede non potendo sapere che i libri messi in vendita su internet dal pregiudicato facevano parte di una refurtiva.