17 ottobre 2018
Aggiornato 17:30

Bolzonello: «Sui vaccini Santarossa è confuso»

Replica così, Sergio Bolzonello, candidato del Partito Democratico alla presidente della Regione all'attacco del consigliere regionale di Autonomia Responsabile
Bolzonello: «Sui vaccini Santarossa è confuso»
Bolzonello: «Sui vaccini Santarossa è confuso» (Regione Friuli Venezia Giulia)

PORDENONE - «Il consigliere Santarossa mi sembra che sia fuori strada e mi sembra che continui a citarmi solo per poter essere citato. Non mi pare proprio che il Partito Democratico e il centrosinistra siano contro i vaccini, forse si confonde con i suoi alleati della Lega che flirtano con i 5 stelle su questo tema». Replica così, Sergio Bolzonello, candidato del Partito Democratico alla presidente della Regione, all’attacco di Valter Santarossa, consigliere regionale di Autonomia Responsabile. «Stupisce poi - aggiunge Bolzonello - il richiamo alla serietà sul tema della sanità. Anche in questo caso farebbe bene a guardare alla sua parte politica vista la totale mancanza di rispetto e le continue polemiche strumentali da parte del Centrodestra». 

Bolzonello poi estende il ragionamento a quanto fatto in questi cinque anni per Pordenone «Lo invito a guardare i numeri dei trasferimenti e al riequilibrio degli stessi verso la destra Tagliamento rispetto a quanto fatto dall’esecutivo di cui faceva parte. Gli ricordo inoltre che, al netto di qualunque strumentalizzazione politica, questa amministrazione regionale ha sbloccato l’iter dell’ospedale di Pordenone dopo i 5 anni di totale immobilismo della giunta Tondo. Per quanto concerne poi le mie deleghe, ricordo a Santarossa, che abbiamo riportato l’occupazione e l’export ai livelli pre crisi, con il turismo che nel pordenonese, e soprattutto a Piancavallo, registra numeri record grazie alle strategie che abbiamo attuato», conclude.