25 febbraio 2018
Aggiornato 22:00
Volontari impegnati per 4 fine settimana

Manutenzione e pulizie del Noncello, in campo la protezione civile comunale

I ringraziamenti sono arrivati anche da Loperfido : «alle donne e agli uomini che donano il loro tempo per un intervento di tutela del suolo che riteniamo di fondamentale importanza»

Manutenzione e pulizie del Noncello, in campo la protezione civile comunale (© Comune di Pordenone)

PORDENONE - Sono iniziate sabato scorso le pulizie e manutenzioni delle rive del Noncello da infestanti e da piante cadute nell’alveo. A compiere i lavori sono i volontari del gruppo comunale della protezione civile. L’attività è suddivisa in otto giornate, quattro sabati e quattro domeniche. I volontari, uomini e donne, saranno impegnati con le attrezzature in dotazione al gruppo comunale, quali motoseghe e decespugliatori, e quelle reperite tramite la direzione regionale di Palmanova.

I 'valorosi'
Proprio sabato scorso il sindaco Alessandro Ciriani e l’assessore competente Emanuele Loperfido hanno fatto visita ai volontari al lavoro portando il loro ringraziamento. «Abbiamo incontrato i "valorosi" della nostra protezione civile comunale che stanno svolgendo un’opera importante – ha commentato il sindaco - anche per facilitare il regolare deflusso della acque. Un' attività di prevenzione e manutenzione che proseguirà anche nei prossimi fine settimana». I ringraziamenti sono arrivati anche da Loperfido «alle donne e agli uomini che donano il loro tempo per un intervento di tutela del suolo che riteniamo di fondamentale importanza. I volontari si rivelano ancora una volta professionisti della prevenzione». A coordinare il gruppo è Fabio Braccini. Il lavoro dei suoi uomini, oltre a contribuire alla riscoperta del fiume attraverso la sua manutenzione, permette soprattutto di renderlo più sicuro in caso di piena.