19 agosto 2018
Aggiornato 09:00

A Pordenone torna "Fiabaliberatutti!", la mostra d'illustrazione per l'infanzia

Una rassegna a misura di bambino che in occasione dell'edizione 2018 prende il nome di 'Storie dal Pianeta Terra'. RimarrÓ aperta fino al 6 maggio con ingresso gratuito
A Pordenone torna "Fiabaliberatutti!", la mostra d'illustrazione per l'infanzia
A Pordenone torna "Fiabaliberatutti!", la mostra d'illustrazione per l'infanzia (Confcooperative Pordenone)

PORDENONE - S’intitola 'Storie dal Pianeta Terra' l’edizione 2018 di Fiabaliberatutti!, la mostra d’illustrazione per l’infanzia che ogni anno la cooperativa sociale Melarancia, aderente a Confcooperative Pordenone, organizza allargando l’evento espositivo a un progetto più ampio di condivisione con il tessuto cittadino, grazie a laboratori didattici, visite guidate, concorso per le scuole, Giornate della Pedagogia, tutto in collaborazione con il Comune di Pordenone. La mostra è stata inaugurata sabato 7 aprile nella Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea Armando Pizzinato a Pordenone, dove rimarrà aperta fino al 6 maggio con ingresso gratuito (giorni feriali dalle 9 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30, festivi dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 18.30, chiusa i lunedì, martedì e giovedì pomeriggio, il 25 aprile e il 1° maggio).

IL LINGUAGGIO INCLUSIVO DELL'ARTE PARLA AI BAMBINI - «Anche quest’anno - spiega la presidente della cooperativa Giordana Panegos - abbiamo una positiva collaborazione con la Fondazione Štěpán Zavřel di Sàrmede, borgo trevigiano che è oramai di diritto la 'capitale italiana' dell’illustrazione per l’infanzia. In sinergia con loro portiamo a Pordenone per la prima volta le Storie dell’arcipelago sottosopra dell’illustratore Philip Giordano e una speciale selezione dal festival Le immagini della fantasia».
«Ancora una volta - ha commentato Luigi Piccoli presidente di Confcooperative Pordenone - Melarancia parla non solo ai bambini ma anche agli adulti con il linguaggio inclusivo dell’arte: un fare cooperazione davvero creativo e attento all’integrazione con la città di Pordenone».

LE ATTIVITA' IN PROGRAMMA - In programma come detto anche sette laboratori creativi per studenti dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di primo grado, nonché visite guidate, un concorso per le stesse scuole, tre giornate dedicate alla pedagogia e all'istruzione, strumenti fondamentali per conoscere e farsi conoscere creando nuovi nessi di comunità: informazioni e prenotazioni 0434.27419 info@melarancia.it.