15 ottobre 2018
Aggiornato 14:00

"Fiori a Pordenone": un giardino in città, tra piante, fiori, rarità e profumi

Dalle 9 alle 20 di sabato 14 e domenica 15 aprile sarà possibile scoprire questo appuntamento davvero originale e coreografico che renderà la città profumata e spettacolare
"Fiordi a Pordenone": un giardino in città, tra piante, fiori, rarità e profumi
"Fiordi a Pordenone": un giardino in città, tra piante, fiori, rarità e profumi (Comune di Pordenone)

PORDENONE - Il 14 e il 15 aprile Pordenone si trasforma in un bel giardino con la prima edizione di 'Fiori a Pordenone', un nuovo evento che arricchirà per due giorni il calendario degli appuntamenti primaverili cittadini. Dalle 9 alle 20, in entrambi i giorni, sarà possibile scoprire questo appuntamento davvero originale e coreografico. Organizzato da SGP Events in collaborazione con il Comune di Pordenone, 'Fiori a Pordenone' si svolge nel cuore del centro storico, lungo il corso Vittorio Emanuele; una ventina di floricoltori, provenienti da varie regioni d'Italia, con i loro banchi renderanno la città profumata e spettacolare, come non l'avete mai vista!

VARIETA' DI PIANTE E FIORI - Tra le vie e i negozi si potrà scegliere tra una grande varietà di piante e fiori: qualche nome? Ci saranno le richiestissime rose inglesi e le rose ibridate, un vasto assortimento di piante da orto e piante aromatiche; non mancheranno fragole, ribes e diverse varietà di piante da frutto. Per gli amanti delle piante fiorite, si troveranno dalle ortensie ai gerani, dalle gerbere alle azalee, ottime alleate nel rendere unico un balcone o un giardino. Particolare spazio sarà dato ai peperoncini piccanti, con un numero eccezionale di tipologie provenienti dall'Europa, ma anche dal Sudamerica, per i veri appassionati e non solo! Per chi è appassionato di piante grasse invece ci saranno anche le piante grasse da collezione, delle vere e proprie rarità che non mancheranno di incuriosire i passanti oltre che gli esperti. Altro fiore all'occhiello della manifestazione saranno le piante ricercate e particolari, tra cui i coloratissimi 'Amici del sole' e la famosa e richiesta 'Night sky', la petunia bella come un cielo stellato che ha vinto anche numerosi premi del settore grazie alla sua corolla arricchita da tanti puntini luminosi. Si viaggerà anche verso la bella Sicilia, con espositori di agrumi siciliani, come limoni e aranci, per poi passare alle bellissime bouganville e alle kenzie e arrivare persino agli ulivi, soprattutto in versione Bonsai. Infine una passeggiata tra piante profumate, fiori per giardini e terrazzi, rampicanti e rose da giardino di ogni tipo.

EVENTO PER APPASSIONATI E CURIOSI - Fiori a Pordenone è un evento non solo per gli amanti del settore, ma aperto a tutti i cittadini che vogliano lasciarsi affascinare e incuriosire dal mondo della floricoltura, dalle piante e dai fiori più comuni così come dalle specie più curiose e introvabili; una manifestazione per chi vuole trascorrere un weekend in armonia con il verde e insieme riscoprire il proprio territorio e la bellezza dei centri storici. All'interno della manifestazione, domenica 15 aprile, nella Loggia del Municipio, ci sarà inoltre una sfilata di moda, l'attesissima 'Fashion Garden', durante la quale i negozi del centro presenteranno la collezione Primavera-estate 2018.
Per accontentare anche il gusto e vivere un weekend davvero unico, da non perdere la tappa culinaria del Truck'n'Food Street Festival, un appuntamento tutto da gustare nel vicino Parco 4 novembre; food truck da tutta Italia vi proporranno cibo di strada di qualità genuino e preparato al momento, in una cornice speciale, un parco da tempo dimenticato che torna a vivere grazie alla condivisione e allo stare insieme scoprendo sapori nuovi. 

DEROGA ALL'USO DI IMPIANTI MUSCALI- Nell’ambito della manifestazione, in deroga ai limiti del rumore stabiliti dal Regolamento comunale di igiene, si dispone che i pubblici esercizi di corso Vittorio Emanuele che organizzano eventi coerenti con la manifestazione, possono utilizzare impianti musicali e di amplificazione. Pertanto per i vari intrattenimenti, il loro uso sarà consentito sabato 14 aprile dalle 16 alle 23 e domenica 15 aprile dalle 16 alle 20. Gli operatori musicali e i fonici dovranno contenere i volumi degli impianti rispettando le normali regole di civile convivenza e in caso di manifestato disagio dovranno essere attuate misure tecniche ed operative per contenere o ridurre le emissioni acustiche. L’allestimento e la successiva rimozione delle attrezzature, dovranno essere effettuate nel medesimo intervallo temporale utilizzando materiali, macchinari e tecniche tali da evitare il turbamento della quiete pubblica.