19 agosto 2018
Aggiornato 09:30

"Noncello Sunday": tre appuntamenti per passare la domenica in riva al fiume

Con la primavera arriva la voglia di passeggiare e fare attività all’aria aperta e godersi la frescura del fiume. Ricco e variegato il programma predisposto per l'occasione
"Noncello Sunday": tre appuntamenti per passare la domenica in riva al fiume
"Noncello Sunday": tre appuntamenti per passare la domenica in riva al fiume (Comune di Pordenone)

PORDENONE - Mercatini, animazioni, laboratori, chioschi, prodotti tipici, musica, eventi. Questi sono gli ingredienti delle 3 domeniche (22 aprile, 20 maggio e 22 luglio), da passare in riva al fiume sotto il marchio 'Noncello sunday'. Con la primavera, infatti, arriva anche la voglia di passeggiare e fare attività all’aria aperta e godersi la frescura del fiume. Ricco e variegato è il programma predisposto dall’assessorato al turismo del Comune di Pordenone – col sostegno di Turismo Fvg e Coop Alleanza 3.0 - che parte dal presupposto imprescindibile della chiusura al traffico (dalle 7 alle alle 20.30) di via Rivierasca, che andrà a formare così col ponte di Adamo ed Eva e il Parco Flu un’ampia zona pedonale.

BELLEZZA - Le attività della prima domenica in riva al Noncello, il 22 aprile, prenderanno il via alle 9.30 e proseguiranno per tutto il giorno all’insegna all'insegna del gusto, della spensieratezza, della creatività, dell’arte, della musica e della bellezza. Evento clou della giornata sarà, infatti, alle 18 la selezione di Miss Pordenone per il concorso Miss Italia 2018 (iscrizioni al 393.3352362), vero evento nell’evento a cura di Sviluppo e Territorio.

GUSTO - Oltre agli stand enogastronomici saranno attivi il mercato dei produttori del territorio a cura di Slow Food all’insegna del 'buono, pulito e giusto', con il meglio della tradizione del territorio, e il mercato agrizero, mercato agricolo dei produttori locali con merci a chilometro zero. A corredare la sezione dedicata al gusto l’incontro dedicato agli olii essenziali alle 10.30, l’incontro sul passato e il presente dei presidi Slow Food a cura di Filippo Bier, responsabile dei presidi del Friuli Venezia Giulia, alle 11.15, e la presentazione del libro di Daniela Francescutto 'Racconti di campagna e di cucina' a cura di Gianna Buongiorno, alle 12 (ponte di Adamo ed Eva).

SPORT - Non si può parlare di attività all’aria aperta senza parlare di sport. Ecco allora gli stand delle associazioni sportive con possibilità di provare le discipline: tennis con Eurotennis e calcio col Pordenone Calcio, nella aree appositamente attrezzate in zona Parco Flu.

AMBIENTE E SOSTENIBILITA' - L’attenzione all’ambiente, partendo dalla valorizzazione dell’ambito naturale del Noncello, è uno dei focus della manifestazione. Per stimolare la mobilità sostenibile ci sarà una esposizione di veicoli elettrici (auto, cicli e motocicli), grazie alla collaborazione con Autostar e sono in programma diverse escursioni. Alle 11 e alle 16 dal ponte di Adamo ed Eva partirà la visita guidata naturalistica a cura di Eupolis per famiglie e appassionati, per scoprire la bellezza della natura proprio sotto casa. Regine della giornata saranno le escursioni fluviali sul fiume a cura dell’associazione Gommonauti pordenonesi (9.30 -12.30; 14.30-19).

BAMBINI E FAMIGLIE - Con giochi animazioni e laboratori il divertimento è assicurato anche per i più piccoli. Le attività si svolgeranno dalle 10 alle 18. In via Riviera del Pordenone ci saranno giochi e animazioni a cura della Bottega dei sogni; sul pontile il laboratorio di Land Art a cura di Julia Artico, dove imparare a creare fantastiche sculture col fieno e la paglia. E la creatività dei più piccoli sarà protagonista anche al museo civico d’arte con il laboratorio dedicato alla tempera (16.30).

MUSICA E MUSEI - La giornata sarà allietata anche da intermezzi musicali e concertini a sorpresa. Alle 15.30 Let’s Play! Il concerto degli allevi della scuola di musica Polinote. La vicinanza dei musei e delle sedi espositive permetterà agevolmente una visita alle mostre in corso, per l’occasione tutte a ingresso libero: l’antologica di Danilo De Marco in Galleria Bertoia, Fiabaliberatutti! in Galleria Pizzinato, Visto dall’alto, al Museo di Storia Naturale. Per chi vuole conoscere più da vicino il patrimonio artistico culturale cittadino alle 16.30 al Museo Civico d’arte una visita guidata condurrà in un viaggio tra le opere e della collezione. Chi vuole invece rimanere all’aria aperta con una breve passeggiata potrà arrivare fino al Giardino dei sogni allestito in piazza XX Settembre. La giornata si concluderà proprio in musica in Galleria Bertoia alle 21 con il concerto del trio Dilena, in collaborazione col Conservatorio Tomadini di Udine.