21 settembre 2018
Aggiornato 15:00

"PnViaggia" il festival, 21 eventi dedicati al viaggio e ai viaggiatori

Giunto alla seconda edizione, raddoppia gli eventi. Il sindaco Ciriani: «A Pordenone c’è di tutto, chi dice il contrario deve informarsi meglio»
"PnViaggia" il festival, 21 eventi dedicati al viaggio e ai viaggiatori
"PnViaggia" il festival, 21 eventi dedicati al viaggio e ai viaggiatori (3dimensions.it)

PORDENONE - Il weekend del 18, 19 e 20 maggio torna il festival del viaggio e dei viaggiatori 'Pordenoneviaggia'. Giunto alla seconda edizione, raddoppia gli eventi e ne propone ventuno tra grandi ospiti, incontri con scrittori, viaggiatori, travel blogger. E poi dibattiti e conferenze, stand di settore, mostre, visite guidate a Pordenone. A organizzare il tutto è Alberto Cancian con Andrea Buzzai e 12 volontari. A sostenerli un folto pool di partner con capofila il Comune di Pordenone.

TUTTE LE SFUMATURE DEL VIAGGIO - Il programma declina il viaggio in tutte le sue forme, dall’avventura al turismo, dalla natura alla solidarietà, dalle Dolomiti friulane all’India, senza dimenticare lo sviluppo turistico della nostra terra. Quasi tutti gli eventi si svolgono nel chiostro della biblioteca e sono a ingresso libero, tranne l’appuntamento di sabato sera con Licia Colò, confermata madrina della manifestazione, e Angela Staude Terzani, moglie di Tiziano, che si tiene al Capitol e per cui è richiesta la prenotazione (info su pordenoneviaggia.it e sui social). Tra gli ospiti della tre giorni anche Daniele Molmenti, Mauro Corona, Frank Lotta (Radio Dj), i Papu.

PRENOTAZIONI DA FUORI REGIONE - Buone le premesse considerato che «ci sono già richieste di alloggi da Veneto, Piemonte, Emilia Romagna, oltre che Friuli» ha spiegato Cancian. «Il festival, che unisce turismo e cultura, ha raggiunto sui social 145 mila persone. Più di 250 le foto che hanno partecipato al concorso fotografico, mentre i travel blogger che da tutta Italia parteciperanno alla rassegna hanno raggiunto 22 mila visualizzazioni e 4 mila like». Cancian ha illustrato in dettaglio il programma rimarcando in particolare le iniziative dedicate al Beato Odorico, «il più grande viaggiatore pordenonese di tutti i tempi, il primo europeo a entrare in Tibet», di cui ricorre il 700esimo del viaggio in oriente.

PNVIAGGIA IN LINEA CON RILANCIO CITTA’ - «Appena i promotori mi hanno proposto questa originale formula ho detto istantaneamente di si – ha affermato il sindaco Ciriani - è in linea con i nostri obiettivi di riscoprire la nostra città e rivitalizzarla, non solo con il mercato europeo, ma anche con iniziative come questa. A Pordenone, specie in questo periodo, c’è di tutto, chi si lamenta che non c’è niente deve informarsi meglio» ha chiuso Ciriani.

VENERDI’ MOLMENTI E LOTTA (RADIO DJ) – Alle 18 la medaglia d’oro Molmenti aprirà la kermesse premiando i vincitori del concorso fotografico legato alla rassegna e inaugurerà la mostra con i dieci migliori scatti.  Alla stessa ora verranno aperti gli stand e l’esposizione sul Beato Odorico. In programma anche la partnership tra Pordenone e Villach con una degustazione. Chiusura alle 20.30 con Frank Lotta, autore di Deejay On the Road, che racconterà il suo viaggio e libro 'Ritorno alle terre selvagge'.

SABATO COLO’ E TERZANI – Sabato apertura stand alle 9.30. Alle 10 Mauro Tonino presenta il suo libro 'Rossa Terra', racconto di un viaggio per mare di un esule istriano con suo nipote. Alle 11 'Sulla rotta di Odorico' con i Papu e gli studenti del Mattiussi di Pordenone e dello Stringher di Udine. Alle 12.30 'I giovani in viaggio in Europa', con Angelica Ferretti di Europe direct e Piero Della Putta dell’Informagiovani che illustrano le opportunità offerte dall’Ue. Alle 14.15 'Travel mind' con il blogger Luca Vivan, incontro sulle idee di sviluppo turistico per le piccole destinazioni. Alle 14.45 anteprima del libro e documentario 'Con la terra sotto i piedi', con l’autore Andrea Bianchi. Alle 16 appuntamento incentrato sul turismo culturale con l’esperienza di PordenoneLegge. Alle 17.30 partono dalla biblioteca le visite guidate alla città a piedi o in bicicletta sulle tracce di Odorico. Alle 18 (sala Degan) Carlo Buldrini, dopo aver vissuto 30 anni in India, presenta il suo ultimo libro 'Cronache indiane'. Alle 20.30 PnViaggia si trasferisce al Capitol Event Hall di via Mazzini dove Licia Colò intervisterà Angela Staude Terzani sull’idea e i valori del viaggio.

DOMENICA PNVIAGGIA E NONCELLO SUNDAY  – Domenica gli stand aprono alle 9 e alla stessa ora partirà la visita guidata alla città con Licia Colò che farà tappa al Noncello Sunday sulla Rivierasca chiusa al traffico. «Un esempio di come stiamo facendo rete in modo concreto per promuovere la città e renderla vivace e attrattiva», hanno sottolineato a tale proposito gli assessori al turismo Guglielmina Cucci, e alla cultura, Pietro Tropeano. Alle 10.30 sul ponte di Adamo ed Eva c’è il «Viaggio a passo d’asino e il cammino di San Cristoforo», incontro con Alfio Scandurra e il suo asino simbolo del viaggio lento e sostenibile. Alle 11.30 si torna in biblioteca con Lorenzo Cardin e il suo libro 'Portus Naonis, viaggio dentro la città'.  Alle 15 'Viaggiatrici e solidarietà', racconto di viaggio in Guatemala con le protagoniste di Lady Avventura. Alle 16 incontro con Mauro Corona sulle Dolomiti friulane patrimonio dell’umanità. Alle 17.30, novità di quest’anno, il faccia a faccia con i blogger di viaggio per il primo Blogger travel award.